Il futuro della mobilità sostenibile in città è una city car elettrica a energia solare | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Il futuro della mobilità sostenibile in città è una city car elettrica a energia solare

Condivisioni

Una city car a tre ruote con propulsione a pedali o elettrica a energia solare: per ora è disponibile solo per il mercato Usa ma potrebbe diventare presto il futuro della mobilità sostenibile nei centri urbani. La velomobile Elf, così come l’hanno definita i suoi ideatori, un team di progettisti guidati dall’AD Rob Cotter è ora visionabile su Kickstarter, la piattaforma americana per il finanziamento dei progetti creativi dove ha già riscosso un contributo di ben 225mila dollari.

GUARDA LA FOTOGALLERY

L’alimentazione a energia solare che prevede un pannello solare da 60 watt installato sul tetto dell’automobile, rende questo speciale triciclo perfettamente ecocompatibile. La propulsione a pedali è affidata invece a un motore a magneti al neonidmio da 750 watt, alimentati da batterie al litio da 480W. Mentre i pedali funzionano come qualsiasi vecchia bicicletta, il motore viene attivato da un acceleratore a mano simile a quello di una moto.

LEGGI ANCHE: La bici in plastica riciclata: è boom di vendite in Sud America

Decisamente innovativa la carrozzeria, realizzata in Trylon composto per l’85 per cento da materiale riciclato con parabrezza in policarbonato resistente ai raggi UV. Anche il telaio è realizzato per il 45 per cento in alluminio riciclato. Ottimo anche il bagagliaio che può contenere fino a otto borse della spesa.

Rispetto a una comune auto a benzina il consumo energetico della velomobile è pari a a 775 km/litro mentre l’abbattimento delle emissioni di CO2 corrisponde a oltre 127.000 kg l’anno.

Come avviene con le altre biciclette elettriche, anche la velomobile può passare dalla propulsione a pedali all’utilizzo del motore elettrico o a una combinazione delle due fonti di energia.

Veloce per quanto riguarda i processi di ricarica: possiede una batteria al litio da 480W che richiede solo 2 ore di ricarica se separata dal veicolo e collegata ad una spina di casa. Serve invece un’intera giornata se si vuole ricaricare l’auto al sole sfruttando la capacità dei pannelli solari installati sul tetto.

Una ricarica completa permette all’auto di avere circa 50 km di autonomia, la velocità non supera invece i 32 km/h.

LEGGI ANCHE: