Spegni sostenibile: i mozziconi diventano energia pulita - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Spegni sostenibile, così i mozziconi diventano energia pulita. Biogas e biometano

Il progetto è sponsorizzato dalla società immobiliare Cushman & Wakefield. Ed è realizzato negli impianti della Res di Ravenna. La decomposizione di un filtro, gettato a terra, dura 10 anni

di Posted on

I mozziconi di sigaretta fanno danni enormi come abbiamo raccontato qui. All’inciviltà di alcuni cittadini, che non ci pensano un secondo prima di gettare una cicca in una strada, un marciapiede e perfino in un parco pubblico, si sommano due problemi relativi alla raccolta e allo smaltimento. Primo problema: non si capisce bene dove andrebbe gettato un mozzicone (in realtà al momento è un rifiuto indifferenziato). Secondo problema: sono davvero pochi i locali pubblici, a partire da bar e ristoranti, che non concedono ai loro clienti portacenere negli spazi esterni. Pochi contenitori per tanti fumatori: nel mondo, ogni giorno, nonostante che il fumo sia un vizio in diminuzione, si fumano pur sempre 15 miliardi di sigarette.

SPEGNI SOSTENIBILE MOZZICONI

La novità, come al solito, arriva dalla ricerca e dalla tecnologia. E la società Cushman & Wakefield, grande marchio nel settore immobiliare, ha deciso di sponsorizzare un progetto molto innovativo per il riciclo e il riutilizzo dei mozziconi di sigarette. Non più immondizia a lentissima decomposizione, ma un rifiuto che si trasforma in energia pulita.

LEGGI ANCHE: Premio Non sprecare, parte l’edizione 2020 dedicata alle persone. Si vincono prodotti biologici

RIUTILIZZO MOZZICONI DI SIGARETTE

Come funziona il percorso da piena economia circolare? Il primo gradino è quello della raccolta. Per il momento sono stati coinvolti 50 centri commerciali e retail park, in tutta Italia, per raccogliere i mozziconi. Poi si passa alla fase due, con lo stoccaggio e il trasferimento dei rifiuti, in fusti ben sigillati, nell’impianto dedicato al loro trattamento termochimico. Già con queste due fasi è stato evitato un enorme spreco: il tempo di decomposizione di una cicca è altissimo, e varia dai 5 ai 12 anni per il solo filtro.

ENERGIA DA MOZZICONI SIGARETTE

L’impianto di trattamento, coinvolto in questo progetto pilota intitolato Spegni sostenibile, è quello della società Res (Reliable Environmental Solutions) di Ravenna. Qui gli ormai ex mozziconi di sigaretta diventano carbone acquoso, grazie a una miscela di acqua, e innanzitutto biometano e biogas.

Per candidare i vostri progetti, seguite le istruzioni fornite qui.

ALCUNI DEI PROGETTI CHE HANNO PARTECIPATO AL PREMIO NON SPRECARE 2019

Shares