Questo sito contribuisce all'audience di

Meno sprechi con la maschera di bellazza fai da te.

di Posted on
Condivisioni

La recessione economica spinge a risparmiare laddove si puo’, dove non e’ strettamente necessario. Quindi, se da un lato si cerca di privilegiare i cosiddetti bisogni primari: mangiare, bere, vestirsi, scaldarsi ecc. dall’altro si tende a risparmiare su quelli piu’ o meno superflui. Anche se l’aspetto esteriore e’ ancora molto importante per la donna, per quanto possibile puo’ passare in secondo piano rispetto ad altri bisogni.
Basta non disperare e liberando la fantasia e la creativita’ possiamo scovare nell’armadietto di casa alcuni ingredienti che possono fare al caso nostro per continuare a curare il proprio aspetto in maniera economica e ?insolita’.
il caso della maschera all’Aspirina (o prodotti simili), un medicinale che troviamo praticamente in tutte le case e che rivela di se’ un lato inconsueto.
Questo tipo di maschera, secondo il dr. “bellasugar”, ammorbidisce la pelle, aiuta combattere l’acne e le impurita’ della pelle; rende il viso piu’ luminoso. semplice, poco costoso ed efficace.

Ecco il procedimento consigliato:
prendere 4-5 pastiglie di Aspirina (o un equivalente generico), uno o due cucchiai di acqua tiepida, del miele o yogurt a scelta.
Mescolare l’aspirina con l’acqua quanto basta per formare una pasta facilmente spalmabile. Aggiungere un poco di miele o yogurt (1 cucchiaino circa). Se si preferisce una maschera piu’ corposa usare il miele, altrimenti se si desidera una maschera piu’ morbida e soffice, utilizzare lo yogurt.
Applicare uno strato sottile di maschera sulla pelle. Attendere che si secchi e indurisca, poi rimuoverla con dei movimenti circolari eseguiti con le dita, un po’ come quando si fa un peeling.
Infine asportare i residui rimasti con una spugnetta umida. Noterete immediatamente i risultati.

Poiche’ ci sono persone allergiche all’Aspirina e’ sempre bene testare prima sul gomito la crema ottenuta per assicurarsi di non avere problemi.