L'anima gemella "green" Ecco dove e come trovarla | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

L’anima gemella “green” Ecco dove e come trovarla

di Posted on
Condivisioni

TROVARE l’anima gemella e’ complicato. Se poi si ha una spiccata sensibilita’ ambientalista l’impresa potrebbe risultare piu’ ardua. Dove trovare il perfetto uomo o donna “green”, che si preoccupa dello sterminio delle foche e dell’abbattimento delle foreste amazzoniche? Le occasioni sono tante. Basta sapere dove cercare. Il cuore eco-friendly batte su siti di incontri on line dedicati agli ambientalisti e negli appuntamenti face-to-face davanti a un cocktail verde, in tutti i sensi.

La ricerca. Un’ambientalista a caccia di un compagno altrettanto verde scrive disperata in un forum on line: “I miei ultimi appuntamenti sono stati uno show dell’orrore ecologico. Non chiedo di trovare un vegano che guida un’auto a biodisel, coltiva lattuga organica e veste con pantaloni di canapa, ma gli ultimi ragazzi con cui sono uscita trovavano difficile separare la carta dalla plastica. Dove posso trovare un’anima gemella attenta ai problemi dell’ambiente?”. Niente di piu’ semplice. Negli ultimi anni le occasioni di conoscersi per le persone eco-friendly si sono moltiplicate.

Aperitivo verde. Un’ottima occasione di socializzazione la offrono i Green Drinks. Un gruppo di persone riunite in un locale. La classica discussione: “Era rigore, no quello si e’ buttato”, qui viene sostituita da “Secondo te l’eolico e’ l’energia del futuro?”. Una rete internazionale di persone che si incontrano per un aperitivo e una chiacchierata su temi quali il cambiamento climatico e le energie rinnovabili. L’organizzazione, nata a Londra nel 1989 da un gruppo di stilisti con una coscienza ecologica, e’ attiva in 610 citta’ sparse in giro per il mondo da New York a Milano, da Tokyo a Roma. Nella capitale italiana gli incontri sono organizzati dal mensile di Legambiente La Nuova Ecologia. “Sono eventi estemporanei, non esiste un calendario preciso – dice a Repubblica il direttore Marco Fratoddi – contiamo di realizzarne uno in occasione del maxi-vertice climatico di Copenaghen di dicembre”. Gli aperitivi verdi sono aperti a tutti, non solo agli “addetti ai lavori”, ma anche agli eco-curiosi che vogliano conoscere meglio questo mondo. E naturalmente le bevande e il finger food sono biologici.

La mondanita’ incontra la sostenibilita’ durante i Green Drinks di Milano. Il terzo appuntamento meneghino si e’ svolto ad aprile nel cuore del Fuori Salone. “Hanno partecipato piu’ di 250 persone – dichiara Stefano Indigenti di ClimatePartner Italia, organizzatore dell’evento – e abbiamo altri due Green Drink in programma entro la fine dell’anno”. Nella lifestyle verde milanese si servono vino a chilometri zero e succhi di mela biologici da degustare in bicchieri in plastica riciclabile al 100 per cento accanto a stoviglie in amido di mais. E visto che l’ecologia e’ il trend del momento anche altri soggetti si sono lanciati nel mondo dell’aperitivo verde. Legambiente, e-gazette.it e Fa’ la cosa giusta! hanno deciso di inaugurare a Milano un ciclo di sette incontri, gli apegreen, uno al mese da settembre 2009 a marzo 2010. Non convegni, ma momenti di formazione light davanti a un drink per tutti coloro che vorranno approfondire il tema della green economy.

Siti di incontri. In questi anni di amore virtuale i siti di incontri si sono moltiplicati, ma trovare l’anima gemella verde prevede delle variabili che i siti generici non comprendono. Se siete vegetariani e non volete incappare in un amante della carne di manzo, vi conviene indirizzare le vostre ricerche su spazi dedicati a single con inclinazioni green: Planet Earth Singles, Green-Passions, GreenSingles e Whole Earth Friends. In questi contesti “amante degli animali” ha un significato ben piu’ profondo di “coccolo il mio gatto come fosse mio figlio”. In questo caso la persona ricercata sara’ un vegano, probabilmente dedito allo yoga e alla filosofia buddhista che vive in armonia con la natura e tutte le creature. Addirittura gli appuntamenti sono puntualmente suddivisi per categorie: eco-friendly, vegetariani, biologici, diritti degli animali, pianeta Terra e molte altre variabili. Impossibile sbagliare. Planet Earth Singles dichiara approssimativamente di avere nei suoi data base 40 mila “green singles” a caccia di un compagno/a con cui condividere la loro personale definizione di romanticismo: “Cenare a lume di candela per risparmiare elettricita’, fare la doccia insieme per non sprecare acqua, vestire indumenti di cotone, bamboo o canapa perche’ e’ piu’ eco-sexy”.