Vivere con poco: come accontentarsi di solo 15 oggetti - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Vivere senza rinunce, solo con 15 oggetti. E accumulare 250mila euro, risparmiando

Due libri raccontano scelte di vita molto radicali. Ma con un uno stesso percorso: la sobrietà e la lotta agli sprechi. Sapendo che il superfluo quasi sempre porta tossine

VIVERE CON POCO

Si può vivere accontentandosi di 15 cose, non più di quindici oggetti. Ne è convinto James Altucher, un cinquantenne dall’aspetto strampalato: sguardo smarrito, capelli arruffati, spalle strette ma idee chiarissimeQuella che può sembrare una provocazione in realtà è il frutto di un percorso di crescita intrapreso da questo tipico personaggio americano che procede a zig zag. Un uomo che, nella sua vita, ha mescolato attività e competenze: ha fatto, ad esempio, il manager, fondando più di 20 aziende (in almeno 17 casi gli è andata male), e poi lo scrittore e il blogger di stili di vita (e qui gli è andata molto bene).

LEGGI ANCHE: Godere delle piccole cose, 10 strade per vivere meglio ed essere più felici

LA STORIA DI JAMES ALTUCHER

Oggi a 48 anni viene considerato il guru americano dell’autosufficienza. Diventato miliardario per due volte e per due volte finito sull’orlo del baratro, James Altucher ha trovato la sua personalissima ricetta per vivere serenamente e nella più totale libertà. Proprio intorno a questo concetto gira tutta la sua “filosofia”: fin da piccoli, sostiene Altucher, ci viene consigliato di studiare per avere successo nella vite, prendere una laurea e poi trovare un buon lavoro. Tutto è tracciato all’interno di schemi ben definiti come il possesso di una casa, il risparmio e una serena pensione. Ma tutto questo secondo il guru americano ai giorni nostri non ha più senso e l’unica carta veramente valida da giocarsi è “puntare solo su se stessi”. Non a caso il suo libro più famoso si intitola “Choose Yourself”, “Scegli te stesso”, e sprona a darsi da fare senza fare affidamento sullo Stato che in questi periodi di crisi ha ben poco da offrire. Per questo Altucher consiglia ai giovani americani di non indebitarsi per studiare al college (che negli Stati Uniti è costosissimo) ma piuttosto di tentare la strada dell’imprenditoria, rischiando e mettendosi in gioco. Il primo modello di questo stile di vita è lui stesso che da anni evita di indebitarsi, vive in affitto e evita di comprare una casa.

PER APPROFONDIRE: Abbiamo lanciato una newsletter per raccogliere i migliori contenuti di Non sprecare. Per iscriversi basta cliccare qui

VIVERE CON 15 OGGETTI

Quando gli viene chiesto come fa ad avere tutto questo successo ammette serenamente di rivolgersi a un pubblico che non ha più niente da perdere, che è disperato e abbattuto dalla società in cui vive. La sua soluzione a questi problemi è l’autosufficienza e l’anti-consumismo che secondo Altucher aiutano realmente ad apprezzare le piccole cose riappropriandosi lentamente della felicità, un bene che troppo spesso ci lasciamo sfuggire. Uno stato d’animo che passa anche attraverso il minimalismo dei mezzi, il vivere con poco, per questo da anni ormai si porta dietro solo 15 oggetti contati, non uno di più. Per la sua sussistenza tiene con sé: un computer portatile, un iPad, tre paia di pantaloni, tre t-shirt, una busta di plastica con 4 mila dollari in biglietti da due dollari, due paia di mutande, di calze e di scarpe. Praticamente tutto ciò che può entrare in una borsa di tela, lo stretto necessario per essere pronti ad ogni evenienza della vita. Una vita nella quale imparare non a essere più intelligenti ma meno stupidi, per apprezzare le cose che veramente hanno importanza.

RICCO SOLO RISPARMIANDO

Un’altra lezione sui benefici che possono arrivare da uno stile di vita sobrio e senza sprechi, arriva dal racconto contenuto nel libro di Francesco Narmenni, Ricco solo risparmiando (edizioni Il Punto d’incontro). L’autore, blogger e musicista, ha fatto da tempo una scelta molto radicale: ha rinunciato al classico lavoro da impiegato con posto fisso e vive tra l’Italia e le Canarie, guadagnandosi da vivere con le sue passioni. Narmenni ha già pubblicato Mollo tutto e Smetto di lavorare per raccontare le sue scelte così forti e radicali. In quest’ultimo libro, invece, suggerisce i percorsi per risparmiare sino a riuscire ad accumulare un piccolo patrimonio di 250mila euro. Il segreto è ancora una volta tutto in uno stile di vita sobrio, che esclude sprechi e cose inutili. E rende la vita più serena.
ricco solo risparmiando

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Clicca qui!

APPREZZARE LE PICCOLE COSE:

Share

<