Laika: aspetto, carattere, adozione

Proprio una cagnolina Laika fu il primo cane astronauta ed è a lei che si deve la popolarità di questa razza, di cui esistono numerose varietà
cane laika

La razza Laika divenne famosa dopo che, nel 1957, una cagnolina erroneamente chiamata Laika dai giornalisti fu imbarcata a bordo della capsula spaziale sovietica Sputnik 2: era il primo animale a orbitare intorno alla Terra. Nel tempo questi cani sono divenuti animali da compagnia particolarmente popolari in Russia, ma anche in Finlandia, Siberia e Ucraina.

LAIKA

Si tratta di una razza di cani da caccia di origini russe di cui troviamo 4 principali varietà:

  • il laika russo-europeo
  • il laika della Siberia Orientale
  • il laika della Siberia Occidentale
  • il Laika della Carelia.

ORIGINI

Le origini della razza variano a seconda delle varietà: se il Laika russo-europeo è una razza russa di cani da caccia proveniente dalle foreste della Russia Europea, il Laika della Siberia Occidentale è una razza autoctona russa da caccia proveniente dalle foreste comprese tra la Siberia Occidentale e Orientale. Il Laika della Siberia Orientale è molto importante nella regione Taiga e nelle aree montagnose della Siberia Centrale e Orientale.

ASPETTO

A dispetto delle varietà, in genere la razza presenta alcune caratteristiche fisiche:

  • La taglia è medio-grande
  • La struttura del corpo è atletica e la muscolatura ben sviluppata
  • Il mantello può avere diverse colorazioni a seconda delle varietà. Tra i colori più frequenti si annoverano nero, bianco, rosso, grigio lupo.
  • Il pelo è tendenzialmente duro e dritto e le diverse varietà presentano anche abbondante sottopelo.

CARATTERE

Si tratta di un cane fiero ma piuttosto tranquillo e obbediente, anche se sussistono alcune differenze nel temperamento a seconda delle varietà. In generale comunque è una razza equilibrata, portata per la caccia e per il lavoro.

CURE

La razza Laika è piuttosto robusta e non richiede pertanto particolari cure: attenzione soltanto a somministrare cibo di qualità e a praticare di tanto in tanto una toelettatura. Preferisce il freddo al caldo, complici le sue origini.

LAIKA RUSSO-EUROPEO

L’aspetto del Laika russo-europeo è forte con muscoli asciutti e sviluppati e le orecchie a punta. Abile cacciatore e cane da guardia, ha conquistato man mano molta popolarità.

Il mantello è solitamente grigio ma sono ammessi anche il bianco e il nero. I maschi hanno un’altezza al garrese da 54 fino a 60 centimetri e le femmine da circa 52 fino a 58 centimetri.

LEGGI ANCHE: Cane d’alce: carattere e dove si trova

LAIKA SIBERIA ORIENTALE

Forte e rapido, molto abile nel trainare le slitte, deriva geneticamente dal lupo ed è una razza autoctona russa da caccia di tipo spitz. I maschi hanno un’altezza al garrese compresa tra 55 e 66 centimetri, mentre le femmine tra 51 e 60 centimetri circa.

Caratterialmente il Laika della Siberia Orientale si dimostra decisamente tranquillo e persino facile da addestrare, amichevole e fiducioso.

LAIKA SIBERIA OCCIDENTALE

Un cane dal carattere equilibrato, abile cacciatore. Ne esistono due varietà: una più snella, l’altra più robusta. In media comunque l’altezza al garrese è compresa tra i 56 e i 64 cm. Il mantello può essere bianco, rosso, grigio, nero.

ADOZIONE

Non è così semplice trovare cani Laika in adozione in Italia: non fatevi ingannare dalla popolarità del nome, che spesso viene attribuito a cani di altre razze per omaggiare la cagnolina che andò nello spazio. Diffidate inoltre dagli annunci a pagamento che non provengano da allevamenti autorizzati.

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE QUESTE RAZZE DI CANI:

Torna in alto