Befana fatta a mano con materiali di riciclo - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Befana fai da te: come realizzarla in casa con materiali di recupero

Pronti con ago, filo di lana e colla vinilica per realizzare una befana fai da te molto speciale e riciclona: irresistibile per i piccoli di casa. Ecco come fare, passo per passo, con le istruzioni di Nonno Carlo.

di Posted on
Condivisioni

BEFANA FATTA A MANO CON MATERIALI RICICLATI –

Abbiamo visto come realizzare in casa, insieme ai bambini, le decorazioni per la casa e l’albero di Natale, ora che ne dite invece di divertirvi a realizzare insieme ai piccoli una befana fai da te con materiali di riciclo? Una buona occasione per spiegare ai propri figli l’importanza del riciclo e per mostrare loro quanto è semplice trasformare i materiali di recupero in tanti nuovi oggetti.

LEGGI ANCHE: Calza della befana fai da te, tante idee creative

COME REALIZZARE IN CASA UNA BEFANA FAI DA TE CON IL RICICLO CREATIVO –

Vediamo insieme come procedere per realizzare una creativa befana con le bottigliette dello yogurt e altri materiali che tutti noi abbiamo in casa: un’idea di Nonno Carlo.

OCCORRENTE

  • Una bottiglietta dello yogurt
  • Cartoncino nero
  • Saggina
  • Stecchino
  • Filo da cucire
  • Due tappi bottiglia
  • Fili di lana
  • Cottonfioc
  • Ritagli di stoffa
  • Colla vinilica

PROCEDIMENTO

1-2) Procuriamoci una bottiglietta vuota di yogurt ben lavata, tagliamo con la forbice grossa un pochino il bordo e buchiamo dal basso in alto, da una parte all’altra la bottiglietta (per questa operazione usiamo un ago da calza o un chiodo, attenti alle dita)!

3-4) Per il mantello, ritagliamo due mezze lune di cartoncino nero, la più grande cm16,8×9,8 – la più piccola cm15x7,5 – teniamole strette alla bottiglietta e incolliamo come nella foto, le due estremità della grande sopra la piccola.

5-6) Recuperiamo da una scopa vecchia un pò di saggina e realizziamo la scopina, utilizziamo del filo, uno stecchino e colla vinilica. Quindi inseriamo il manico della scopina, passando tra il mantello e la bottiglietta, arrivando fin dopo le mani.

7-8) Decoriamo il mantello attaccando con la colla i ritagli di stoffa. Per la faccia, usiamo una pallina di polistirolo e incolliamo: fili di lana per i capelli, cartoncino e tappo per il cappello, nasino cottonfioc, tappo per il collo.

9) La nostra “Dolce Befana” è terminata, non ci resta che riempirla di cioccolatini e caramelle.

PER SAPERNE DI PIU’: Il pupazzo di neve da realizzare in casa con materiali di recupero