Questo sito contribuisce all'audience di

Waterless, come funziona il detersivo senz’acqua. Un prodotto biodegradabile made in Italy (video)

Si può usare anche per lavare l’automobile. Si stende e poi si spande con un panno in microfibra. O per i pannelli fotovoltaici. Impatto ambientale pari a zero

Condivisioni

WATERLESS DETERSIVO

I detersivi senz’acqua. Sembra fantascienza, ma sono già in commercio, e anche di marca strettamente italiana. Con un enorme risparmio sia ambientale (sono ecofriendly) sia per l’eliminazione dei consumi di acqua. Inoltre, si possono utilizzare per qualsiasi tipo di lavaggio: in casa, per l’auto e la barca, gli spazi e le superfici esterne.

LEGGI ANCHE: Detersivi liquidi, per risparmiare fate un buco nel tappo. E seguite questi 5 consigli

COME USARE IL DETERSIVO WATERLESS

Il detersivo Waterless (“senz’acqua” appunto) è prodotto dall’azienda emiliana Airbank, che si occupa proprio di anti inquinamento e sicurezza industriale. Waterless rappresenta una nuova frontiera in fatto di pulizie ecologiche, perché oltre a non prevedere l’uso dell’acqua, è assolutamente biodegradabile ed eco compatibile, dato che è composto da distillati di acidi ed erbe naturali. Dunque, l’uso di Waterless non ha il benché minimo impatto ambientale come invece accade per gli altri detersivi, colmi di agenti chimici e sostanze nocive per l’uomo e per l’ecosistema.

Airbank produce Waterless per la pulizia di qualunque cosa e in modo particolare per oggetti e superfici di grandi dimensioni, come ad esempio automobili (si chiama Waterless Car Wash) ed imbarcazioni, per le quali è necessario l’impiego di enormi quantità di acqua. Waterless si spruzza sulla superficie da lavare e si stende usando un panno in microfibra: è utilizzabile all’aperto e al chiuso e, non prevedendo nessun tipo di spostamento, riduce anche lo spreco di tempo e carburante.

PER APPROFONDIRE: Detersivi fai da te con acido citrico: tante preparazioni efficaci, perfette per le pulizie di casa

COME PULIRE I PANNELLI FOTOVOLTAICI CON WATERLESS

Con Waterless è possibile pulire anche i pannelli fotovoltaici, per i quali serve un’attrezzatura specifica composta da una pompa a pressione ed aste telescopiche, provviste di un telaio porta panno, rettangolare e in microfibra. Waterless è un prodotto “green” al 100% che lava a secco e diventa una manna per chi voglia pulire e far splendere la casa rispettando la natura.

(Le immagini e il video sono tratti dalle pagine Facebook e Youtube dell’azienda Waterless)

DETERSIVI NATURALI FATTI IN CASA:

LEGGI ANCHE: