Come riciclare i lacci delle scarpe | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Come riciclare i lacci delle scarpe

Perché buttarli quando possono diventare portachiavi, laccetti per gli occhiali o giochi per i gatti? Alla scoperta delle idee più creative per riciclare i lacci delle scarpe

Oltre ad essere fonte di grande soddisfazione, riciclare i lacci delle scarpe può rappresentare un creativo e divertente passatempo di riciclo creativo. Ognuno di noi ne ha almeno un paio dimenticato in un cassetto e lasciato lì perché rovinato o in attesa di chissà cosa. Ecco come poterlo riutilizzare donandogli una nuova destinazione.

COSA FARE CON LACCI VECCHI

Se i vecchi lacci sono ancora utilizzabili, puoi prelevarli dalle scarpe alle quali appartengono e usarli in casa. Se sono ridotti male puoi sfruttarli per appendere mangiatoie per uccelli, legare rami di piante o alberi o tenere bene accatastata la legna per il camino. Se preferisci, invece, puoi lavarli e utilizzarli per rilegare un libro, un quaderno o un block notes, per foderare un paralume (basta incollarli in sequenza verticale o orizzontale con della colla a caldo) o in una delle idee di riciclo creativo che seguono. Come riciclare i lacci delle scarpe? Prendi nota.

LACCETTI PER OCCHIALI

Come riciclare i lacci delle scarpe

Se alle catenine preferisci cordini in tessuto per gli occhiali da sole o da vista, puoi usare i lacci che hai a disposizione, meglio se colorati. Un tempo prerogativa dei soli adulti, il cordino per occhiali è tornato di moda anche tra i più giovani. Utile per non perderli, realizzarne uno con i lacci delle scarpe è un gioco da ragazzi. Basta applicare alle loro estremità dei cerchietti (meglio di gomma) dello stesso diametro delle aste degli occhiali e infilarle dentro, tutto qui.

LEGGI ANCHE: Respect us: gli occhiali sostenibili in legno riciclato, nati dalla passione e dal talento di una donna

NASTRO PER TAG CON VECCHI LACCI

Come riciclare i lacci delle scarpe

I tag per i pacchi regalo, altrimenti detti “etichette”, ci permettono di personalizzare e rendere unici i nostri doni. Possiamo scriverci un pensiero, una poesia o semplicemente il nome del destinatario. All’interno del foro del quale sono dotati, potete far passare uno dei lacci che avete a disposizione per rendere il pacchetto decisamente più sostenibile e, perché no, anche più originale.

LEGGI: Il furoshiki: l’antica arte giapponese per trasformare i foulard in originali borse e confezioni regalo fai da te (foto)

GIOCO PER GATTI CON LACCI

Come riciclare i lacci delle scarpe

Se avete un gatto, saprete già quanto i nostri amici a quattro zampe amino giocare con i nastri, tanto che spesso passiamo ore a farglieli sventolare davanti. Se al posto di un comune cordino creassimo una sorta di frusta? Otterremmo un gioco per gatti molto più resistente e duraturo. Per realizzarlo, procedete così:

  • radunate un minimo di 3 lacci di scarpe piuttosto lunghi (possibilmente di colori diversi)
  • annodateli ad un’estremità e intrecciateli fino alla lunghezza desiderata
  • annodateli a circa 10 cm dalla fine della loro lunghezza lasciando le libere le estremità
  • ecco fatto, la vostra corda gioco per gatti è pronta per interminabili momenti di divertimento

LACCI PER FELPA

Come riciclare i lacci delle scarpe

Il bello delle felpe con i lacci sta nel poter essere personalizzate all’infinito. Se alla monotonia preferite il cambiamento, sostituite quello che si trova già all’interno con un altro laccio, uno delle scarpe che avete tenuto da parte perché “non si sa mai”. Un piccolo gesto che permette di rinnovare uno dei capi più basic del nostro armadio. E praticamente gratis!

FILO PER POLAROID

riciclare i lacci delle scarpe

Se amate le foto e vorreste circondarvene in casa, una delle ultime mode in fatto di interior design sta nell’appendere le polaroid ad un filo tenendole ferme con delle mollettine. Che ne dite di sostituire l’anonima corda che molto spesso le accompagna con un laccio super allegro perfetto per portare un tocco di colore nella stanza?

  • stendete il laccio da riciclare sul tavolo
  • appendete ordinatamente, usando delle mollette, le foto le une accanto alle altre
  • applicate la corda sulla parete o sul mobile desiderato servendovi dello scotch o di piccoli chiodi

PORTACHIAVI CON LACCI

Come riciclare i lacci delle scarpe

Realizzare un portachiavi con i lacci delle scarpe richiede un minimo di dimestichezza con il macramè. Basta procurarsi un comunissimo portachiavi di metallo ad anello ed inserire all’interno il laccio prescelto, quindi iniziare ad intrecciarlo secondo la tecnica che ci permette di ottenere la trama desiderata. Più lacci si usano, più il disegno sarà articolato.

CAPELLI BAMBOLA DI PEZZA CON I LACCI

bambola di pezza

Chiudiamo con uno spunto interessante per i più creativi. Se amate realizzare bambole di pezza a mano, potete utilizzare diversi lacci delle scarpe per ottenerne i capelli. Usando dei lacci dello stesso colore potreste ottenere un risultato perfetto per quelle da decorazione, mentre mix di diverse tonalità faranno impazzire i bambini.

LEGGI QUI: Casa delle bambole fai-da-te in cartone

COME USARE LACCI SCARPE

I vecchi lacci delle scarpe da ginnastica possono essere sfruttati in numerosi altri impieghi. Tenete presente che si tratta pur sempre di cordini, per cui possono servire per legare tra loro gli oggetti che lo richiedono. Inoltre, potete tenerli presenti per:

  • legare i capelli a mo’ di fascia o di cerchietto, oppure al posto di un comune elastico
  • usarli per completare i pacchi regalo al posto dei nastri
  • usarli come cinture di emergenza per voi stessi o per i vostri bimbi
  • intrecciarli per creare braccialetti
  • utilizzarli come ferma tende
  • usarli per tenere insieme le chiavi e, magari, appenderle al collo insieme ai cartellini (di lavoro o università)
  • usarli per legare le piante ad un supporto
  • creare un recupera oggetti di metallo da lavandino attaccando un magnete all’estremità di un laccio prima di infilarlo nello scarico
  • farne un metro pratico per misurare oggetti dalle forme irregolari (dopo avere segnato sopra i cm con un pennarello indelebile)

Questi sono i più comuni metodi casalinghi per riciclare i lacci delle scarpe che ci sono venuti in mente, ma state sicuri che ne esistono molti, ma molti altri.

ALTRE UTILI IDEE PER IL RICICLO CREATIVO:

Share

<