Questo sito contribuisce all'audience di

Lavarsi bene le mani: un gesto semplice ma fondamentale per prevenire problemi di salute

L’igiene è un’importante arma a nostra disposizione per difenderci dalla contaminazione dei germi: ecco tutti i consigli utili su come lavare bene le mani per evitare eventuali infezioni.

di Posted on
Condivisioni

COME LAVARE BENE LE MANI –

Lavare bene le mani con il sapone è un gesto molto semplice ma fondamentale per prevenire problemi di salute e in alcuni casi la diffusione di malattie.

PERCHE’ E’ IMPORTANTE LAVARE CORRETTAMENTE LE MANI? –

L’igiene è infatti un’importante arma a nostra disposizione per difenderci dalla contaminazione dei germi. Pensate ad esempio a quante volte, nel corso della giornata, le nostre mani vengono a contatto con oggetti, animali o addirittura alimenti che pullulano di microrganismi: banconote, maniglie delle porte, sostegni all’interno dei mezzi pubblici, attrezzi della palestra e stuzzicherie riposte sul bancone del bar o del locale in cui vi recate per l’aperitivo. E pensate a quante volte, nel giro di poche ore, le vostre mani sfiorano il viso: la contaminazione dei germi avviene spesso per un passaggio diretto tra le mani, la bocca e gli occhi.

Come lavare bene le mani per evitare problemi di salute e infezioni

LEGGI ANCHE: Sapone fai da te, come prepararlo in casa con ingredienti naturali

 

Anche se la maggior parte di questi germi è del tutto innocua, alcuni però possono avere caratteristiche patogene: pensiamo ad esempio alla forte diffusione di malattie come colera, salmonellosi o epatite A nei Paesi in cui le norme igieniche sono carenti.

Anche se fortunatamente nel nostro Paese non corriamo questi rischi, secondo gli esperti è sufficiente lavarsi bene le mani per evitare di incorrere in infezioni anche semplici quali possono essere ad esempio un raffreddore o una congiuntivite. I germi raggiungono l’organismo quando le mani vengono portate alla bocca, al naso o agli occhi.

Questo, ovviamente, non significa affatto che bisogna eccedere con il lavaggio delle mani: un utilizzo eccessivo del sapone, insieme ai germi, elimina anche la barriera lipidica che riveste la nostra pelle e che è la nostra prima difesa dai germi.

PER APPROFONDIRE: Come preparare in casa il sapone con la lisciva di cenere e senza soda caustica

QUANDO E’ FONDAMENTALE LAVARE LE MANI –

Vediamo allora nel dettaglio, quando lavarsi le mani per evitare la contaminazione dei germi:

Prima di ..

  • Consumare gli alimenti
  • Medicare una ferita
  • Applicare o rimuovere le lenti a contatto

E dopo aver ..

  • Maneggiato cibo crudo, soprattutto carne e pesce
  • Soffiato il naso
  • Accarezzato un animale domestico
  • Soggiornato in luoghi come sale d’aspetto di ospedali, stazioni, aeroporti.

COME IGIENIZZARE BENE LE MANI –

Ed è altrettanto importante anche il modo in cui si lavano le mani: un risciacquo veloce è inutile, per fare in modo che le mani siano ben igienizzate è fondamentale lavarle per almeno 40-60 secondi.

Inoltre

  • Utilizzate sempre il sapone e l’acqua calda
  • Sfregate le mani tra di loro per almeno 20 secondi
  • Risciacquate abbondantemente
  • Asciugate le mani con la carta usa e getta oppure con un asciugamano pulito
  • In caso di pelle sensibile, applicate una crema idratante in modo da prevenire eventuali irritazioni causate dall’uso di detergenti troppo aggressivi
  • Infine, in assenza dell’acqua ricorrete ai detergenti ad azione battericida in commercio per lavare le mani a secco.

Come lavare bene le mani per evitare problemi di salute e infezioni

PER SAPERNE DI PIU’: Avanzi di sapone, trucchi, idee e suggerimenti per non sprecarli

LEGGI ANCHE: