Come pulire gli stracci per la casa e il mocio con ingredienti naturali. Dall’aceto al bicarbonato | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Come pulire gli stracci per la casa e il mocio con ingredienti naturali. Dall’aceto al bicarbonato

Molto efficace anche la soluzione con acqua e ammoniaca. Oppure con l’aceto. Una volta puliti, gli stracci vanno bene asciugati e non conservati umidi

di Posted on

Se si vuole avere una casa pulita ed igienizzata, bisogna pulire anche gli stracci con i quali si effettuano le pulizie domestiche, per evitare di immettere sul pavimento ulteriore sporcizia. Disinfettare questi utensili è un dovere se si vuole scongiurare la presenza di batteri e germi.

COME DISINFETTARE MOCIO E PANNI PER PAVIMENTI

Anche il mocio, è davvero un alleato comodissimo per la pulizia di tutta la casa perché è pratico, facile da usare e i pavimenti si asciugano anche molto più velocemente rispetto a quando si usa il semplice straccio. Ecco perché il mocio andrebbe disinfettato e lavato spesso ma anche sostituito quando si usura in maniera irreversibile, così come andrebbero gettati via anche gli stracci troppo vecchi. Se questi sono ancora in buono stato, invece, basta pulirli in maniera naturale, con ingredienti fai-da-te ecologici ed economici.

COME IGIENIZZARE MOCIO E PANNI PER PAVIMENTI

Vediamo insieme come:

  • Uno dei rimedi più efficaci per pulire gli stracci e il mocio prevede l’uso del bicarbonato di sodio. Bisogna versare mezzo bicchiere di quest’ultimo dentro un secchio con dell’acqua tiepida. Poi gli stracci ed il mocio vanno messi in ammollo per circa due ore, dopo le quali vanno risciacquati fino a quando l’acqua non risulti limpida. Se si preferisce il lavaggio in lavatrice, il bicarbonato può essere inserito nella vaschetta del detersivo. La temperatura di lavaggio deve essere regolata al massimo sui 70°.
  • Con l’aceto si rimuove lo sporco da stracci e mocio e si eliminano anche i cattivi odori generati dai batteri. In una bacinella va messa dell’acqua tiepida e una tazza di aceto per ogni litro di acqua. Stracci e mocio vanno tenuti in ammollo per circa mezz’ora. Infine, vanno strizzati fino ad eliminare ogni residuo di sporco. Per un pulito maggiore si possono aggiungere all’acqua anche due cucchiai di bicarbonato. L’efficacia sgrassante e igienizzante saranno potenziate.
  • Anche il limone si rivela assai utile per pulire a fondo stracci e mocio, basta riempire una bacinella con dell’acqua calda e versarvi dentro anche il succo di due limoni. Gli stracci e il mocio vanno tenuti in ammollo in questa soluzione per qualche ora e poi risciacquati energicamente. Il limone combatte anche i cattivi odori.
  • Il tea tree oil ha proprietà antibatteriche, elimina i cattivi odori ed è assai efficace per pulire stracci e mocio. In una bacinella piena di acqua tiepida si mette il succo di due limoni e poi qualche goccia di tea tree oil. Il mocio e gli stracci vanno tenuti in ammollo per mezz’ora e poi risciacquati.
  • Gli stracci possono essere lavati anche in una soluzione di acqua e ammoniaca. Alla fine vanno risciacquati e fatti asciugare completamente all’aria aperta, evitando di riporli umidi, altrimenti emaneranno cattivi odori.

I RIMEDI NATURALI PER LE PULIZIE DI CASA:

  1. Cenere del camino: riutilizzatela per le pulizie di casa e la cura dell’orto
  2. Detersivi fai da te con acido citrico: tante preparazioni efficaci, perfette per le pulizie di casa
  3. Utilizzare le bucce degli agrumi per le pulizie di casa. Ottime per posate e fornelli
  4. Bicarbonato, il prodotto naturale più efficace per tutte le pulizie quotidiane da fare in casa

 

Share