Come coltivare eucalipto - Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Come coltivare l’eucalipto, anche in un vaso. Pianta con i fiori che ricordano quelli del mirto

Il terreno deve essere profondo, sciolto e fresco. La specie più adatta per l’eucalipto in vaso è quella dell’eucalyptus gunnii. Cresce solo 30-45 centimetri all’anno

COME COLTIVARE EUCALIPTO

Il genere Eucalyptus è vastissimo e comprende più di 600 specie, tutte originarie dell’Australia e delle isole vicine; si tratta di piante arbustive o arboree che crescono in ambienti quanto mai diversi, nelle foreste tropicali a clima caldo-umido, nei deserti aridi e assolati oppure anche in zone montane a clima invernale freddo.

LEGGI ANCHE: Fiori autunnali: dal ciclamino alle violette, ecco quali coltivare in giardino o sul balcone

I VARI TIPI DI EUCALIPTO

 Per quanto diversi per sviluppo, forma della chioma, grandezza, forma e colore delle foglie, grandezza e colore dei fiori e per tante altre caratteristiche, gli eucalipti sono inconfondibili per il colore argenteo o glauchescente delle foglie, per il caratteristico aroma che emana dalle foglie e dalle altre parti della pianta, per la conformazione dei fiori che ricorda quella del mirto (fatte le debite proporzioni); i fiori possono essere piccoli e riuniti a 3 o a gruppi  in lunghi recemi e il colore varia dal bianco al rosso in diverse tonalità; i grossi boccioli  fiorali di colore argenteo, presenti in alcune specie, sono molto ornamentali e si conservano a lungo allo stato secco.

come coltivare l'eucalipto

DOVE PIANTARE EUCALIPTO

 In zone a clima caldo o comunque mite d’inverno si piantano l’Eucalyptus globulus, I’Eucalyptus rostrata e altre varietà similari, come frangiventi o per il rimboschimento in zone litoranee. Questi eucalipti sono di crescita rapidissima e di grande sviluppo; crescono ogni anno anche più di 3 m, superano facilmente i 20 m di altezza e hanno chioma slanciata. In zone a clima più freddo e nelle regioni settentrionali, fin dove cresce l’olivo e anche oltre conviene piantare l’Eucalyptus gunnii a foglie giovanili tondeggianti e a foglie adulte lanceolate, ma sempre di un bei colore argenteo, oppure l’Eucalyptus niphophilia a foglie adulte lanceolate, sottili, di colore verde chiaro o glauco; il primo ha corteccia inizialmente chiara e poi grigio-bruna, mentre il secondo ha la corteccia che si sfalda gradualmente a grandi placche e di colore variante dal panna chiaro al grigio, fino al bruno-rossiccio.  L’Eucaiyptus gunnii si può potare sovente in modo da allevare le piante in forma caspugliosa o a siepe; in tal modo i rametti sì rinnovano annualmente e così conservano per sempre il bel fogliame giovanile.

PER APPROFONDIRE: Oli essenziali per l’autunno: i migliori per rilassarsi e alleviare i malanni di stagione

DOVE POSIZIONARE PIANTE DI EUCALIPTO

Il terreno deve essere profondo, sciolto e fresco. L’eucalipto ha bisogno dell’esposizione al sole, e questo va tenuto presente al momento di posizionare le piante. Quanto alla distanza tra le piante, considerando la loro crescente grandezza, non meno di sei-otto metri una dall’altra. Gli alberi di eucalipto necessitano di innaffiature specifiche, attraverso irrigazione, soltanto se le temperature estive diventano talmente alte da mettere a rischio il terreno.  In ogni caso, è bene non esagerare con l’acqua perché l’eucalipto è molto sensibile ai ristagni idrici. Quelli che poi creano le condizioni per il proliferare di batteri, muffe e microrganismi.

come coltivare l'eucalipto

EUCALIPTO IN VASO

 La specie più adatta per coltivare in casa questa splendida pianta è quella dell’eucalyptus gunnui, per un motivo molto semplice: è la più lenta a crescere, a un ritmo medio di 30-45 centimetri all’anno. Questo consente, per quanto possibile, di godersi l’eucalipto in un vaso, per poi travasarlo in uno di maggiori dimensioni. Fino a quando diventerà indispensabile spostare la pianta in un giardino. Non dimentichiamo, infatti, che l’eucalipto può raggiungere un’altezza anche di 60 metri.

non-sprecare-acquista

COLTIVAZIONI IN VASO:

 

Share