Bruciore di stomaco: cause, cura, prevenzione e rimedi naturali
Questo sito contribuisce all'audience di

Bruciore di stomaco: rimedi e prevenzione

I cibi e le bibite da evitare se avete questa tendenza. Poche spezie e meno latte. Le bretelle meglio della cinta

di Posted on
Il bruciore di stomaco, spesso associato al reflusso del succo gastrico, può scomparire con il semplice bicarbonato, altre volte invece servono specifici medicinali antiacidi. In ogni caso, si può evitare facendo affidamento su qualche semplice ma efficace regola di prevenzione.

BRUCIORE DI STOMACO

Il bruciore di stomaco è molto più di un fastidio. Prende infatti alla bocca dello stomaco, nella parte inferiore dello stomaco, e poi se non rientra, si allarga fino all’esofago. Di fronte a un disturbo continuo e non episodico, è bene rivolgersi al medico per una terapia che comprenda anche qualche farmaco.

LEGGI ANCHE: Gastrite, i rimedi naturali che funzionano. Dalla ginnastica giusta ai cibi da evitare

SINTOMI DEL BRUCIORE DI STOMACO

Tra i sintomi più diffusi di una condizione che colpisce molto frequentemente, anche per effetto dei nostri stili di vita alimentari, ci sono:
  • Nausea e vomito
  • Difficoltà di deglutizione
  • Fastidi alla gola
  • Respiro sibilante e asma
  • Tosse secca e persistente

CAUSE DEL BRUCIORE DI STOMACO

Nella maggior parte dei casi il bruciore di stomaco è un problema occasionale, anche se magari si ripete con una certa frequenza. Le cause sono collegate alla fatica di digerire, per pasti troppo abbondanti, cibi non facili da digerire, stress, eccesso di alcol, fumo di sigarette. Negli altri casi, più complessi e duraturi, il bruciore di stomaco è un sintomo e non una una causa. Per esempio, segnala:

QUANDO ANDARE DAL MEDICO PER IL BRUCIORE DI STOMACO?

Nel caso di un bruciore di stomaco occasionale e transitorio, dovuto sicuramente a un problema alimentare, non è necessario andare dal medico. Diversamente, se i disturbo è associato a una delle patologie che abbiamo visto, oppure non regredisce nel giro di pochi giorni, è bene rivolgersi al medico per l’opportuna terapia farmacologica.

BRUCIORE DI STOMACO: PREVENZIONE E RIMEDI NATURALI

Il modo migliore per affrontare il bruciore di stomaco è quello di evitarlo con qualche rimedio preventivo. Questi sono i dieci più importanti.

NON MANGIATE TROPPO

Gli acidi gastrici possono essere sospinti nell’esofago quando nello stomaco c’è troppo cibo. Riempite di più lo stomaco e usciranno più acidi. Le cause possono essere molte, ma se soffrite di acidità una volta ogni tanto di solito la causa è l’aver mangiato troppo e troppo in fretta. E se avvertite i primi sintomi dei bruciori, non sdraiatevi: se restate diritti, è più facile che gli acidi gastrici rientrino al loro posto.

NO AL CIOCCOLATO E PIANO CON LA CAFFEINA

Le bibite che contengono caffeina come caffè, tè e bibite alla cola possono irritare un esofago già infiammato. Inoltre la caffeina rilassa il piloro. Quanto al cioccolato, le controindicazioni sono due: è quasi tutto grasso, e contiene caffeina. Con l’eccezione di quello bianco.

LIMITATE LE BIBITE FRIZZANTI

Se siete prigionieri dell’acqua minerale, preferite quella naturale, non gassata e se non potete rinunciare a qualche bibita frizzante, cercate di sgassarla: le bollicine vi gonfiano lo stomaco e disturbano il piloro come una grossa mangiata.

SLACCIATE LE CINTURE

Gesto molto semplice, ma potenzialmente efficace: potete trovare sollievo semplicemente usando bretelle invece di cinte .

NON ESAGERATE CON LE SPEZIE

I peperoncini piccanti e i loro saporiti parenti sembrano i maggiori colpevoli dell’acidità, ma non è vero. Ci sono sofferenti di acidità che possono mangiare cibi molto speziati senza particolari problemi. Ma, di nuovo, ci sono altri che non ci riescono.

MENO STRESS

Lo stress provoca un incremento nella produzione di acido gastrico. Qualche buona tecnica di rilassamento può aiutarvi a ridurre il livello di tensione, consentendovi di riequilibrare i vostri scompensi organici.

GINOCCHIA PIEGATE

Quando vi piegate, per esempio, per raccogliere una cosa da terra, fatelo sulle ginocchia, e non restando dritti. A parte il vantaggio per la schiena, in questo modo consentite una migliore circolazione dell’acido gastrico.

POCO LATTE

I grassi e le proteine del latte stimolano lo stomaco a produrre acido. E creano così le condizioni per il bruciore.

NIENTE FUMO

Né passivo né attivo: il fumo rilassa il piloro, e quindi aumenta la produzione di acidi gastrici.

UN CONTROLLO SUI FARMACI

Se prendete abitualmente alcuni medicinali, consultatevi con il medico che li ha prescritti: potrebbero essere loro la vera causa del vostro bruciore di stomaco.

RIMEDI NATURALI PER PICCOLE MALATTIE:

Share

Nessun commento presente

Che ne pensi?

<