Vivere green e risparmiare: 10 idee efficaci - Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Vivere green e risparmiare: 10 idee efficaci

I gesti quotidiani possono fare la differenza. Usare l'auto se e quando serve, ridurre al minimo gli imballaggi. E innanzitutto zero sprechi

Piccoli gesti quotidiani, piccole idee. Ma potenti, efficaci e innanzitutto di facile applicazione. La sostenibilità, quella vera, è anche questo: un cambiamento degli stili di vita, senza ossessione e solo attraverso la leva di alcuni cambiamenti. Come questi dieci che consideriamo tra i più importanti.

AUTOMOBILE

Facciamo nostra l’abitudine di non prendere l’auto per coprire brevi percorsi. Andare al supermercato o a lavoro a piedi, quando si tratta di distanze non eccessive, è una buona pratica della quale, oltre l’ambiente, beneficia anche la salute. Senza contare come sia preferibile optare per i mezzi o, ancora, sfruttare il car sharing, anche con i propri colleghi di lavoro. Infine, se avete da sbrigare più commissioni, pianificatele prima di uscire di casa, in modo da effettuare più soste nello stesso viaggio.

Vivere green e risparmiare: 10 idee efficaci

AUTOPRODURRE

Inutile sottolineare come l’autoproduzione sia vantaggiosa sotto tutta una serie di punti di vista che vanno ben oltre quello economico. Autoprodurre cibo, saponi ed altri prodotti di uso quotidiano è uno dei passi fondamentali per risparmiare tempo e vivere green. Ad esempio, pensate alle ore che vi occorrono per andare al supermercato ad acquistare una conserva di pomodoro. Tra il traffico, la ricerca di un parcheggio, quella del prodotto e la fila alla cassa avrete perso tempo e denaro.

LEGGI: 10 cose delle quali possiamo fare a meno

COSMETICI FAI-DA-TE

Realizzare in casa i cosmetici fai da te permette di ottenere dei prodotti efficaci ed ecosostenibili a fronte di una spesa minima, quella che prevede l’acquisto delle materie prime necessarie. E senza contare come creme, maschere per il viso o scrub fatti con le proprie mani (spesso anche con ingredienti comuni, che tutti abbiamo in cucina) ci permetta di ottenere dei cosmetici 100% naturali. Possiamo dire la stessa cosa per molti di quelli reperibili in commercio?

Vivere green e risparmiare: 10 idee efficaci

IMBALLAGGI NO GRAZIE

Negli ultimi anni sono sorti sempre più negozi alla spina, ovvero esercizi nei quali effettuare la propria spesa utilizzando dei contenitori riutilizzabili. Sarebbe un vero peccato non approfittarne. Specie se consideriamo come tutto ciò che ci viene venduto all’interno di una confezione rappresenti uno spreco a prescindere. Meglio preferire prodotti sfusi, senza incartamenti inutili, per favorire il minor impatto ambientale e quello sul portafogli. I prodotti venduti alla spina costano in genere il 20% in meno.

RIDURRE I RIFIUTI

Riutilizzare e riciclare gli oggetti che si sono rotti o che non usiamo più, utilizzare gli avanzi di cibo per realizzare nuove e sfiziose ricette, gestire accuratamente i materiali sostenibili e smaltire, ove le opzioni precedenti non siano possibili, responsabilmente i nostri rifiuti è uno dei vantaggi che possiamo trarre del quale beneficia non solo l’ambiente, ma anche il nostro portafoglio.

Vivere green e risparmiare: 10 idee efficaci

RIPARARE

In un’epoca nella quale è più facile (ri)comprare che aggiustare un oggetto, non pensate che l’idea di riparare possa aiutarci a vivere green e a prenderci cura del pianeta? Molti prodotti realizzati in modo costoso vengono gettati via senza pensarci troppo. Ma fermiamoci a riflettere sul valore che gli stessi hanno, e sulle emissioni di anidride carbonica derivanti dall’energia e dai materiali utilizzati per la loro produzione.

SPESA RESPONSABILE

Una spesa responsabile è quella che predilige i prodotti di stagione, meglio se a Km 0, meglio ancora se sfusi. Ma è anche quella fatta nell’ottica del ridurre gli sprechi alimentari e quindi non in maniera impulsiva: studiata sostanzialmente sulle effettive esigenze della famiglia. Inoltre, ridurre il consumo di carne e pesce, latte e derivati, insaccati, cibi precotti, preimbustati e preconfezionati è fondamentale per la nostra salute. Preferire frutta e verdura, cibi di stagione, prodotti locali e bio non è così costoso come si può pensare. I mercatini rionali o quelli settimanali sono una valida alternativa per vivere green e risparmiare in soldi e salute.

LEGGI ANCHE: Spreco di cibo: i consigli per evitarlo

Vivere green e risparmiare: 10 idee efficaci

USA E GETTA DA ELIMINARE

Tutto ciò che si utilizza solo una volta per poi essere gettato via rappresenta una spreco enorme che non ci si può permettere. Sostituiamo tutto ciò che è usa e getta con oggetti che possono essere lavati e riusati: dai tovaglioli di carta a quelli di stoffa, dalle batterie tradizionali a quelle ricaricabili e così via. Senza dimenticare i contenitori di vetro, che sono eterni e servono per conservare a lungo gli oggetti o gli alimenti.

USATO

Oltre ad avere un fascino tutto unico, il vintage è uno dei filoni da seguire se si vuole vivere green. E, fortunatamente, sta tornando di moda. Grazie anche alle numerose App sulle quali comprare usato. Ma il second hand è una buona scelta in tutti i campi, da quello automobilistico a quello dell’arredamento. Comporta una diminuzione della produzione industriale da un lato, e riduce i rifiuti dall’altro.

ZERO SPRECHI

Una vita zero sprechi non si riduce al solo riciclare. E’ un movimento interiore più profondo che ci porta a individuare quelli che sono i rifiuti inutili e ad eliminarli dalla nostra vita una volta per tutte. Ma comprende anche una serie di accorgimenti che possiamo interiorizzare e far entrare nella nostra routine. Di seguito ve ne segnaliamo alcuni tra i più comuni.

  • Spegnere le luci quando si esce da una stanza
  • Non utilizzare l’aria condizionata quando non si è in casa o si sta cucinando
  • Donare o regalare il proprio usato a chi ne ha più bisogno

ALTRI CONSIGLI SU COME VIVERE GREEN E RISPARMIARE

Share

<