Questo sito contribuisce all'audience di

Case e uffici da liberare, ricordatevi di donare mobili, elettrodomestici e cose che non usate

Il trasloco è un trauma. Porta stress, ansia e depressione. Ma diventa un’occasione da non sprecare per essere generosi, e fare felici altre persone. E così lo affrontate con serenità.

Condivisioni

VANTAGGI DEL TRASLOCO

Il trasloco è uno dei drammi più diffusi. Non esagero, è un trauma che provoca stress, ansia e depressione, molto simile al lutto da elaborare. Un equilibrio di vita si interrompe, alcune abitudini cambiano, oggetti che ci hanno accompagnato per una vita evaporano. E in alcuni casi c’è anche un effetto ridimensionamento che certo non provoca buonumore.

Eppure liberare una casa, o anche un ufficio, è un’occasione da non sprecare. Per fare un ordine mentale nella nostra testa, certo, e per riorganizzare una gerarchia delle cose secondo la loro reale utilità. Quello che in gergo si chiama decluttering, cioè fare pulizia. Ma l’occasione maggiore è mettere alla prova la nostra generosità e la nostra sensibilità.

LEGGI ANCHE: Decluttering, il nuovo e vincente stile di vita all’insegna dell’ordine in casa (foto)

COME ORGANIZZARE IL TRASLOCO

Diciamo la verità: ogni volta che si libera una casa o un ufficio c’è sempre una montagna di cose, innanzitutto mobili, da eliminare. Pronti per lo spreco. Spesso finiscono in strada, o nella catena dei rifiuti comunali speciali. Ho dato un occhio alle guide pratiche per liberare gli appartamenti, e tutte mettono in fila tre verbi, che equivalgono a tre scatole da riempire: Tenere, regalare e vendere.

Io vi suggerisco di ridurre queste opzioni a un’unica scelta: donare. Pensateci un attimo, e vi accorgerete di quante cose sono davvero inutili nella vostra vita, quanti oggetti sono semplicemente ingombranti, quanti materiali sono solo un impiccio. E allora perché non provare a fare felice qualcuno che ne ha bisogno? Basta rivolgersi a una parrocchia, a una buona associazione di volontariato, a qualche casa di riposo per anziani o per senzatetto. E un vostro armadietto, o un vostro elettrodomestico, avrà fatto la felicità di un’altra persona, o di un’intera famiglia.

PER APPROFONDIRE: La povertà è un delitto che si ripete ogni giorno (Lev Nikolaevic Tolstoj)

VANTAGGI DEL TRASLOCARE

Il trasloco con slancio presenta anche due effetti collaterali, tutti vantaggiosi. Riducete le spese: avrete meno cose da trasportare da un luogo all’altro. E riducete gli ingombri inutili, ovvero fate quella pulizia che ci costa tanta fatica quando siamo sempre nello stesso posto. Sommate, e aggiungeteci quel pizzico di gratificazione che arriva dalla vostra prova di generosità, e avrete scoperto che il trasloco non è più un trauma.

QUANDO DONARE RENDE FELICI:

  1. Banca delle visite, la piattaforma dove si possono donare cure a chi non se lo può permettere
  2. Guido, il pensionato di Roma che ripara i giocattoli da donare ai bambini poveri
  3. In Iran i “muri della gentilezza” per donare gli abiti usati ai poveri (foto)
  4. “Avanzi popolo”, a Bari il progetto per donare il cibo in eccedenza a chi ne ha più bisogno