Scorie nucleari in Italia: nessuno sa nulla? | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Scorie nucleari in Italia: nessuno sa nulla?

Nella notte tra domenica scorsa e lunedì un tir con un micidiale carico di materiale radioattivo è partito dal Centro di ricerche Enea di Trisaia di Rotondella, in provincia di Matera, diretto all'aeroporto militare di Gioia del Colle

di Posted on

Una pioggia di interrogazioni parlamentari è arrivata sui tavoli del ministro degli Interni, Angelino Alfano, e del ministro della Difesa, Mario Mauro. Sono firmate da parlamentari di tutti i partiti, dal Movimento Cinque Stelle al Popolo della Libertà, e pongono una domanda inquietante: in Italia girano carichi di scorie nucleari senza che nessuno sappia qualcosa?

LEGGI ANCHE: Treni nucleari, viaggiano di notte le scorie italiane

L’eposodio denunciato è molto preciso. Secondo le interrogazioni, infatti, nella notte tra domenica scorsa e lunedì un tir con un micidiale carico di materiale radioattivo è partito dal Centro di ricerche Enea di Trisaia di Rotondella, in provincia di Matera, diretto all’aeroporto militare di Gioia del Colle. Chi ha autorizzato questa rischiosa spedizione? E dove era diretto il carico?
Il racconto di questo incredibile fatto è partito da un filmato messo in Rete dal senatore del Movimento Cinque stella Vito Petrocelli, attraverso il canale You Tube, e ripreso dal sito www.huffingtonpost.it. La parola, a questo punto, tocca al governo, e speriamo che arrivi presto, forte e chiara.

Shares