Questo sito contribuisce all'audience di

Ristoranti senza cellulare, qui si mangia con lo sconto se rinunci al telefonino

Arrivano anche in Italia, dopo l’America i ristoranti «free phone». Ottima idea, per non sprecare tempo, comunicazione e e rapporti umani. E per risparmiare al momento del conto

di Posted on
Condivisioni

RISTORANTI SENZA CELLULARE –

L’impatto è davvero insopportabile. Entri in un ristorante, dai uno sguardo ai tavoli, e che cosa scopri? Una quantità di persone, tutte in apparente compagnia, incollate al cellulare e allo smartphone per smanettare. In questo modo la compagnia degli altri commensali si trasforma in un gruppo di fantasmi, e si sprecano tempo, relazioni umane, il calore di un incontro. Senza considerare la parte estetica e lo sfregio al galateo: quei telefonini piazzati sui tavoli, come se fossero pistole all’epoca del Far west, sono davvero orribili. E spesso trillano, disturbando gli altri clienti del locale, proprio come avviene, di regola, nei vagoni dei treni quando provi a riposare e ti sveglia di soprassalto la suoneria del cellulare del vicino di posto.

LEGGI ANCHE: Allarme smartphone: aumentano gli incidenti. I rischi di un uso eccessivo ed errato

UTILIZZO DEL TELEFONO A TAVOLA –

Di fronte a questo fenomeno che abbina cattiva educazione e spreco derivante dall’uso compulsivo degli apparecchi tecnologici, sta crescendo una nuova, interessante tendenza: diversi ristoratori, in tutto il mondo, invitano i clienti a lasciare i cellulari e gli smartphone all’ingresso e in cambio offrono perfino uno sconto significativo sui prezzi del menù. Anche in Italia c’è chi si sta convertendo a questo nuovo credo. Dal Friuli Venezia Giulia, passando per Roma, fino alla Campania, la proposta dei pasti “free phone”, sta prendendo sempre più piede.

UTILIZZO ECCESSIVO DELLO SMARTPHONE –

La moda in controtendenza nasce negli Usa dove ad esempio un ristorante in Georgia ha deciso di offrire gelato gratis a chi riesce a mangiare senza guardare il cellulare così come a Los Angeles dove viene proposto il 5% di sconto a chi rinuncia al telefono. In Italia uno su tutti che sta attirando l’attenzione dei media è lo Stonehenge Bar, ristorante di Teramo, che offre uno sconto del 15% a chi lascia il cellulare all’ingresso del ristorante a patto che a farlo siano tutte le persone sedute a uno stesso tavolo e non solo alcuni membri di un gruppo di amici o di una famiglia. I ristoratori del locale di Piano D’Accio, Roberto e Ivano Tulliii, con la cognata Chiara Di Cesare, commentano così la decisione: «Vogliamo contribuire, con un piccolo ma significativo gesto, al ritorno alla normalità dei rapporti tra le persone». Normalità, buona educazione, calore umano, lotta allo spreco: una buona miscela per migliorare la qualità della vita e il proprio benessere.

PER APPROFONDIRE: Dieta tecnologica: l’estate è il momento giusto per provarci