Questo sito contribuisce all'audience di

Mondiali in tv: attenzione al risparmio energetico

Sapete che il consumo di energia dipende anche dal modello di televisore? Le tv al plasma, ad esempio, consumano molto di più rispetto alle tv a schermo piatto LCD. Il consumo, poi, dipende anche dalle dimensioni delle schermo.

Condivisioni

RISPARMIO ENERGETICO TELEVISORE – Risparmiare sul costo dell’energia elettrica è senza dubbio importante e una necessità fortemente sentita da tutte le famiglie. Spesso però, si consuma energia in eccesso quasi senza saperlo, soprattutto durante l’utilizzo di un elettrodomestico come la televisione. Senza contare che, in questi giorni, la tv diventerà la protagonista indiscussa delle nostre case dal momento che trasmetterà tutte le partite dei Mondiali di calcio 2014.

LEGGI ANCHE: Console per videogiochi, come utilizzarle bene per non sprecare corrente elettrica

COME RISPARMIARE ENERGIA CON IL TELEVISORE – Come tutti gli elettrodomestici, anche la televisione consuma energia: ecco quindi alcuni semplici consigli per ottimizzarne le prestazioni e ridurre gli sprechi.

  • Le accortezze cominciano già al momento dell’acquisto: ricordiamo infatti che acquistando un elettrodomestico di classe energetica alta, si può usufruire delle detrazioni fiscali previste dal Decreto Casa del governo Renzi.
  • Sapete che il consumo di energia dipende anche dal modello di televisore? Le tv al plasma, per esempio, consumano molto di più rispetto alle tv a schermo piatto LCD. Il consumo, poi, dipende anche dalle dimensioni delle schermo.
  • Quando si acquista il televisore, poi, si deve fare particolare attenzione alla classe energetica: più è alta, minore sarà il consumo di energia.
  • Bisogna poi considerare anche le diverse tecnologie utilizzate: la retroilluminazione a LED, per esempio, consente di risparmiare fino al 25 per cento rispetto alle tradizionali lampade fluorescenti.
  • Un grande alleato dello spreco poi è lo standby: in questo caso bisogna preferire i modelli dotati di interruttore per lo spegnimento generale dell’apparecchio.
  • Infine, abbassate l’illuminazione della stanza quando guardate la tv: in questo modo potrete impostare il livello di brillantezza della tv al minimo e quindi risparmiare.

PER APPROFONDIRE: Come risparmiare energia in casa, il nostro speciale

LEGGI ANCHE: