Questo sito contribuisce all'audience di

I consigli per un bucato a mano o in lavatrice amico della pelle sensibile

I detergenti in commercio contengono numerosi agenti chimici che difficilmente vengono eliminati durante la fase di risciacquo. Se assorbiti dagli indumenti lavati, possono entrare in contatto con la pelle causando eventuali irritazioni o dermatiti allergiche.

di Posted on
Condivisioni

RISCHIO DETERSIVI: COME EVITARE IRRITAZIONI – Dal detersivo per il bucato a mano a quello per i lavaggi in lavatrice fino all’ammorbidente fai da te, preparare in casa i detersivi vi permetterà non solo di risparmiare sui costi ma anche di utilizzare un prodotto sicuro ed efficace e, allo stesso tempo, privo di sostanze chimiche che possono rivelarsi nocive per la pelle.

LEGGI ANCHE: Come preparare il detersivo fai da te per i pavimenti di casa

DETERSIVI CHIMICI: I RISCHI IN CASO DI PELLE SENSIBILE – I detergenti in commercio contengono infatti numerosi agenti chimici che difficilmente vengono eliminati durante la fase di risciacquo. Altamente allergici, vengono assorbiti dagli indumenti lavati per poi sprigionarsi una volta che il capo entra in contatto con la pelle, soprattutto in situazioni di sudorazione, e causare eventuali irritazioni o dermatiti allergiche.

L’effetto nocivo delle sostanze chimiche contenute nei detersivi colpisce soprattutto il film idrolipidico, la barriera della nostra pelle che, nel momento in cui non risulta più efficacemente impermeabilizzata, può diventare bersaglio degli agenti patogeni contenuti nei detersivi e nei detergenti per la casa. In alcuni soggetti predisposti, come ad esempio coloro che svolgono la maggior parte dei lavori in condizioni di umidità, questa alterazione può provocare dermatite da contatto, una patologia che comporta rossore, desquamazione, prurito, micro vescicole ed erosioni.

Ecco perché preparare in casa i detersivi vi permetterà di evitare rischi e problemi. In alternativa, esistono numerosi prodotti ipoallergenici sicuri, formulati con ingredienti in grado di rispettare la pelle e la salute. Tra questi vi segnaliamo ad esempio i prodotti Use caratterizzati dalla presenza di materie prime di origine vegetale. L’azienda inoltre, consapevole dei tantissimi casi di avvelenamento per ingestione incauta dei detersivi, soprattutto da parte dei bambini, ha inserito nei prodotti una sostanza priva di ingredienti nocivi ma molto amara e dal gusto così sgradevole da rendere praticamente impossibile un’ingestione accidentale dei diversi prodotti. La linea comprende detersivi per il bucato a mano e in lavatrice, ammorbidenti, detersivi per piatti a mano e persino un detergente nutriente per i mobili e per il legno.

PER APPROFONDIRE: Come sturare i lavandini otturati in maniera naturale

CONSIGLI UTILI PER IL BUCATO A MANO O IN LAVATRICE – In ogni caso, ecco tre semplici consigli utili da tenere in considerazione tutte le volte in cui procedete con il lavaggio del bucato a mano o in lavatrice:

  • Fate attenzione al risciacquo: se lavate gli indumenti a mano, risciacquateli più volte fino ad eliminare tutti i residui di schiuma; in lavatrice invece, attivate la funzione “risciacquo extra”.
  • Se possibile, evitate di sovraccaricare troppo la lavatrice: non superate la metà del cestello. Un carico eccessivo non permette di ottenere un risciacquo profondo.
  • Non esagerate con le quantità di detersivo, ammorbidente o igienizzante: rispettate le dosi indicate sull’etichetta del prodotto.

PER SAPERNE DI PIU’: Detersivi fai da te per la pulizia dei fornelli, del divano e degli oggetti in ottone e rame