Primule: fiori per tutto l’anno

Fiori controcorrente che di solito arrivano tra la primavera e l’inverno. Ma alcune specie durante tutto l’anno. Attenzione al caldo: la primula ne soffre molto

primule

La primula è una pianta erbacea perenne, ornamentale, che prende il nome dalla precocità della fioritura, conta circa 500 specie diffuse in tutto l’emisfero settentrionale. La più comune e Primula vulgaris, con fiori gialli, rossi, azzurri, bianchi o viola, disposti a spiga o a ombrella che, a seconda delle sottospecie o degli ibridi, possono essere presenti tutto l’anno. Le foglie, disposte a rosetta, sono ricoperte da una fitta peluria.

ESPOSIZIONE E CLIMA

Non ama le alte temperature  e ha bisogno di molta luce ma non deve mai essere esposta direttamente ai raggi del sole.  La primula cresce anche allo stato spontaneo, dando al paesaggio il colore dei suoi fiori: la potete trovare ai bordi delle strade. La primula, se volete fare dei mazzetti di fiori, si abbina benissimo con le viole.

LEGGI ANCHE: Fiori insoliti, i 10 più belli e più originali. Per gli interni della casa o per il giardino

TERRENO E CURE COLTURALI

Il terreno di coltura deve essere leggero, molto ricco di sostanza organica e va concimato ogni 15 giorni durante il periodo della fioritura. Il pH del terreno deve essere acido, con valori compresi tra 5,5 e 6.

ANNAFFIATURE

Annaffiate abbondantemente questa pianta, ma facendo attenzione a evitare i ristagni d’acqua, che non sono tollerati dalle primule.

SEMINA E FIORITURA

La riproduzione avviene per seme (o per divisione dei cespi) e parte dall’inizio della primavera. La semina in campo si effettua tra aprile e luglio. Le primule richiedono un periodo vegetativo da 6 a 8 mesi dalla semina alla fioritura. Di solito la primula fiorisce in inverno-primavera, ma numerose specie fioriscono nel corso dell’intero anno.

COME COLTIVARE LA PRIMULA IN UN VASO

La primula è una pianta che si può facilmente coltivare in un vaso, ma con alcuni accorgimenti. Collocatela in pieno sole soltanto durante la fioritura, poi deve stare all’ombra, sapendo che la sua temperatura ideale per la crescita ( e per sviluppare i fiori) è compresa tra i 6 e i 12 gradi. La posizione della primula nel vaso è dovuta sempre al fatto che si tratta di un fiore che regge molto bene il freddo, ma ha problemi quando le temperature si alzano troppo. Le primule in vaso richiedono più acqua, ma sempre con l’attenzione a evitare ristagni. E vanno rinvasate ogni due anni, fino a una dimensione massima del contenitore con un diametro di 15 centimetri.

PRIMULA DA TENERE IN CASA

La primula, con i suoi bellissimi fiori, è una pianta che si può tranquillamente coltivare in casa, anche durante l’inverno. Il suggerimento è di scegliere la varietà obconica, con fiori dal malva al blu, dal bianco al salmone. Si tratta di fiori grandi, con un diametro fino a 3 centimetri, che durano a lungo. L’importante è che la pianta sia in un luogo luminoso e soleggiato, lontano da punti che irradiano aria calda o fredda. Se volete, in primavera la pianta può essere poi trapiantata in giardino o in un vaso sul balcone.

PROBLEMI E RIMEDI

I ristagni d’acqua sono i peggiori nemici delle primule perché possono provocare marciumi. Le primule temono gli afidi, il ragnetto rosso e la muffa grigia, mentre le radici possono essere colpite dal marciume radicale proprio in seguito a uno stress idrico. Se notate che i boccioli cominciano a marcire siete in presenza di muffa, che va combattuta asportando le parti malate e usando un prodotto  adatto. Come cura preventiva, invece, è bene eliminare foglie e fiori appassiti.  E se vi accorgete che la fioritura è breve e le foglie ingialliscono, la pianta vi sta parlando: soffre il caldo e ha bisogno di essere trasferita in un luogo più fresco.

COME USARE LA PRIMULA IN CUCINA

La primula si presta bene per preparare una insalata freschissima e genuina. Con i suoi fiori essiccati, invece, potete fare tè e infusi, molto gradevoli, che vi aiuteranno a digerire.

GIARDINI E TERRAZZI: COME ARREDARLI IN MODO VERDE

  1. Piccoli terrazzi e balconi, come arredarli green. Pensate di creare una vera stanza all’aperto (foto)
  2. Arredare e decorare il balcone con i fiori: i consigli per scegliere le piante giuste
  3. Come coltivare la menta in vaso o in giardino. Scegliete un terreno fresco ed esposto al sole
KuBet
KUBet - Trò chơi đánh bài đỉnh cao trên hệ điều hành Android
Torna in alto