Questo sito contribuisce all'audience di

Medicina naturale: la miglior tecnica per la fertilità

di Posted on
Condivisioni

La cura del corpo e della mente con metodi naturali è più potente di tante tecniche per la fertilità. «Sappiamo che lo stress può ridurre la probabilità di concepimento», spiega la dottoressa Alice Domar, primario di Ostetricia e Ginecologia, presso il Beth Israel Deaconess Medical Center e direttore esecutivo del Domar Center for Mind/Body Health di Boston.

I ricercatori hanno condotto un test su un gruppo di donne con normali livelli di ormoni, in età fertile, e fino ai 40 anni d’età, al fine di determinare se il controllo dello stress potesse influire sulle possibilità di successo della fecondazione in vitro. Nessuna delle partecipanti aveva in precedenza fatto parte di un gruppo che utilizzava terapie Naturali. Le volontarie sono poi state suddivise a caso in due gruppi, uno  è stato sottoposto a terapie Naturali, l’altro è servito come gruppo di controllo.

La ricercatrice ha poi monitorato i due gruppi attraverso due cicli di fecondazione in vitro. Le differenze si sono mostrate dopo almeno dieci incontri. A quel punto, avevano acquisito alcune competenze di vita reale per affrontare lo stress e questo ha influito sul notevole aumento dei tassi di gravidanza.

In numeri, i ricercatori hanno rivelato che ben il 52% delle donne che avevano partecipato al programma di Medicina Naturale erano rimaste incinta; per difetto soltanto il 20% delle donne appartenenti al gruppo di controllo era rimasta incinta. Una differenza significativa, sottolinea Domar.

Lo studio, pubblicato su Fertility and Sterility, una rivista dell’American Society of Reproductive Medicine, mostra quindi vi possa essere una correlazione tra controllo dello stress e il successo nei trattamenti per l’infertilità. «Lo studio supporta la teoria che lo stress psicologico può essere un danno importante ai risultati della fecondazione in vitro».

Fonte: Ecoseven