Questo sito contribuisce all'audience di

L’incenso per profumare la casa fatelo da soli. Bastano un mortaio, oli, erbe e pezzetti di legno (foto)

L’incenso è molto rasserenante. E quindi particolarmente adatto per migliorare l’aria dell’ambiente dove vivete. Ma i prodotti industriali hanno una controindicazione: possono contenere sostanze tossiche. Meglio l’incenso fai-da-te

Condivisioni

INCENSO FAI DA TE PER LA CASA

Una casa nella quale bruci dell’incenso è sicuramente una casa accogliente, in cui regna un’armonia che coinvolge e inebria, perché rasserena il corpo e la mente.

INCENSI FAI DA TE

Non sempre però è possibile conoscere i componenti utilizzati nella produzione degli incensi che si vendono nella grande distribuzione e dunque, per evitare di respirare fumi dannosi alla salute, potete provare a realizzare con le vostre mani degli incensi gradevoli e assolutamente naturali.

LEGGI ANCHE: Deodoranti naturali per ambiente, dalle bucce di agrumi alla lavanda. E alle piante domestiche

INCENSO FAI DA TE

Vediamo insieme come fare:

CONI DI INCENSO

  • Se volete preparare i classici conetti, potete procurarvi un piccolo mortaio, delle erbe, (come camomilla e lavanda), degli incensi per la base, come ad esempio la mirra o il benzoino, dell’acqua distillata e dei carboncini. Sbriciolate dunque 3 cucchiaini dell’erba scelta (anche più di una insieme) nel mortaio fino ad ottenere una polvere; dopo, mettete quest’ultima in una ciotola e versatevi dentro l’acqua distillata. Otterrete così un impasto non troppo denso, facile da modellare. Con le dita date all’impasto la forma di una piccola piramide, di una pallina o di un cubo, preferibilmente tutte con la base piatta che aderisca al carboncino. Lasciate asciugare le formine per 24 ore, sopra un tagliere di plastica oppure su una grata da posizionare sopra una stufa. Infine, dopo l’asciugatura, prendete un incensiere, mettetevi dentro un carboncino acceso e sopra al carboncino poggiate il conetto fatto da voi: emanerà immediatamente una fragranza piacevole e rilassante.

BASTONCINI DI INCENSO

  • Se, anziché i conetti fatti con l’impasto delle erbe aromatiche, volete realizzare dei bastoncini di incenso, comprate una confezione di legnetti inodore in erboristeria (il costo è accessibile), di quelli con lo strato gommoso, utile per assorbire gli olii essenziali. Dopodiché, procuratevi gli olii che più vi piacciono (li trovate in erboristeria oppure sugli scaffali dei supermercati, nel reparto dedicato alla cura della persona) e mettete 20 gocce dell’essenza scelta dentro un piatto profondo. Poi, immergete il legnetto nel piatto affinché esso assorba l’olio scelto (se volete profumare 5 bastoncini insieme, allora dovrete mettere nel piatto circa 100 gocce di olio). Girate i bastoncini su ogni lato, in modo che l’olio lo impregni tutto e poi mettete i bastoncini, dentro una tazza, con l’estremità unta verso l’alto, per far sì che si asciughi bene. Anche così il legnetto rilascia un bellissimo odore, ma solo dal giorno successivo potrà essere bruciato.

COME PROFUMARE E DECORARE CASA CON IL FAI DA TE: