Questo sito contribuisce all'audience di

I migliori prestiti per l’acquisto di elettrodomestici

Ecco un confronto tra i migliori prestiti sul mercato per acquistare elettrodomestici che migliorino l’efficienza energetica dei nostri appartamenti

Condivisioni

I consumatori italiani ormai lo sanno, migliorare l’efficienza energetica dei nostri appartamenti adesso è molto più facile, in quanto oltre alla scelta del prestito più conveniente che ci aiuti nella spesa, possiamo usufruire dei bonus che il governo ha dedicato a chi sceglie di ottimizzare i consumi energetici e di ristrutturare casa in tal senso.

Gli ecobonus comunque, ricoprono solo certe categorie di lavori per cui è bene poter scegliere un prestito che sia più adatto alle nostre esigenze di spesa e che ci permetta di pagarlo comodamente, possibilità offerta da tutti gli istituti di credito, da Findomestic a Agos a Banca Intesa, per fare qualche nome.

L’EDITORIALE Ricicliamo gli elettrodomestici, aboliamo gli sprechi

Questo perché gli incentivi statali riguardano, in percentuali diverse, bonus per interventi di riqualificazione energetica, detrazioni per ristrutturazioni dell’immobile e sconti sull’Irpef per l’acquisto di elettrodomestici ad alta efficienza.

Qualora volessimo acquistare degli elettrodomestici di nuova generazione e quindi ad alta efficienza, otterremmo delle agevolazioni sulle nostre spese: inoltre, confrontando le proposte di prestito presenti, riusciremmo a trovare quella più conveniente e a riqualificare la nostra casa a prezzi contenuti.

LEGGI ANCHE Le 5 regole d’oro per disfarsi di un elettrodomestico

Con l’aiuto del portale di confronto tariffe SuperMoney abbiamo analizzato le tre proposte di prestito più convenienti per una spesa di 5 mila euro da restituire in 24 mesi che hanno visto in Smartika, Banca Consel e Findomestic le migliori offerte. Smartika propone 24 rate in social lending da 220 euro l’una, il prestito Prontotuo di Consel a 230,5 euro e Findomestic rate da 233 euro.