Questo sito contribuisce all'audience di

Gli italiani sono i più longevi d’Europa grazie alla dieta mediterranea

Condivisioni

Buone notizie: con un’aspettativa di vita pari a 81,5 anni sono gli italiani il popolo più longevo d’Europa. È quanto emerge dai dati dello studio “Global burden of disease” dedicato al peso mondiale delle malattie e che, in cinque anni, ha esaminato ben 187 Paesi.

Un dato, per noi italiani, che si conferma positivo anche a livello mondiale dove conquistiamo il secondo posto superati solo dai giapponesi che guadagnano il gradino più alto del podio. Siamo invece davanti agli inglesi che, almeno in teoria, vivono circa diciotto mesi in meno rispetto a noi e che non riescono a spiegarsi il risultato. Dopo la pubblicazione dei dati sulla rivista scientifica Lancet, infatti, la Bbc ha contattato l’Istituto Superiore di Sanità per chiedere chiarimenti e consigli in modo da capire come mai gli italiani vivano di più.

LEGGI ANCHE: Mangiamo frutta e verdura, la dieta mediterranea allunga la vita

E il segreto della nostra salute non può che essere nella tanto elogiata dieta mediterranea: frutta, verdura, pasta, legumi, pesce, olio d’oliva in sostituzione del burro e un buon bicchiere di vino al posto di altri tipi di alcolici.

Come spiega Stefania Salmaso, la dirigente dell’Istituto Superiore di Sanità che è stata contattata nei giorni scorsi dalla Bbc, «a partire dagli anni Sessanta, la dieta degli italiani è notevolmente migliorata, arricchendosi di frutta, verdura fresca e pesce, e diventando più varia. Inoltre, l’olio d’oliva è parte della tradizione alimentare della dieta mediterranea, mentre nella dieta britannica prevalgono i grassi di origine animale».

Insomma, gli italiani nonostante un sistema sanitario che il più delle volte fa acqua da tutte le parti e la crisi economica rimangono decisamente in salute e longevi.

Forse gli inglesi dovranno farsene una ragione e prendere esempio da noi, soprattutto per quanto riguarda l’alimentazione?

LEGGI ANCHE: