Questo sito contribuisce all'audience di

Giornata Mondiale dell’Ambiente 2014: gli eventi in programma in Italia e nel mondo

Un’occasione importante la Giornata Mondiale dell’Ambiente per riflettere non solo sui grandi problemi che affliggono il nostro Pianeta ma anche per sensibilizzare sulle buone pratiche che ciascuno di noi può portare avanti per salvaguardare e tutelare l’ambiente in cui vive.

di Posted on
Condivisioni

GIORNATA MONDIALE DELL’AMBIENTE 2014: GLI EVENTI IN PROGRAMMA – La difesa delle isole che rischiano di essere sommerse a causa del surriscaldamento globale e l’allarme per la foresta amazzonica, il cui patrimonio è a forte rischio a causa della deforestazione: sono questi i temi a cui è dedicata la quarantaduesima edizione della Giornata Mondiale dell’Ambiente, istituita nel 1972 dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite e celebrata ogni anno, in tutto il mondo, il 5 giugno.

LEGGI ANCHE: Giornata mondiale dell’Ambiente 2014, è partita la rivoluzione Non sprecare

IL RISCHIO PER LE PICCOLE ISOLE A CAUSA DEI CAMBIAMENTI CLIMATICI – Sono tante le piccole isole che rischiano di scomparire per via dei cambiamenti climatici: l’aumento della temperatura globale determina infatti lo scioglimento dei ghiacciai e il conseguente innalzamento del livello dei mari. Il rischio, secondo gli ultimi studi, è che entro il 2100 potrebbe verificarsi un innalzamento del livello del mare fino a due metri e questo porterebbe in primo luogo alla scomparsa di Maldive, Kiribati e Tuvalu.

IL PROBLEMA DELL’INNALZAMENTO DEL LIVELLO DEI MARI – È anche per questo motivo che lo slogan scelto per il 2014 è “Raise Your Voice Not The Sea Level“, ossia “Alza la voce non il livello del mare” e il paese ospitante sono le Barbados, in rappresentanza di tutte le piccole isole del pianeta in pericolo.

LE BUONE PRATICHE PER LA TUTELA DELL’AMBIENTE – Un’occasione importante la Giornata Mondiale dell’Ambiente per riflettere non solo sui grandi problemi che affliggono il nostro Pianeta e favorire l’attenzione e l’azione dei governi in merito a essi ma anche per sensibilizzare sulle buone pratiche che ciascuno di noi ogni giorno può portare avanti per salvaguardare e tutelare l’ambiente in cui vive, a partire dal rispetto e da un utilizzo responsabile delle risorse a nostra disposizione.

PER APPROFONDIRE: Non sprecare per consegnare alle nuove generazioni un mondo pulito, il manifesto

GLI EVENTI IN ITALIA, IN EUROPA E NEL MONDO PER LA GIORNATA MONDIALE DEL’AMBIENTE – Molti gli eventi in programma oggi in tutto il mondo per celebrare questa importante giornata e sensibilizzare la popolazione: ad esempio in Australia a Port Phillip, genitori e bimbi si uniranno insieme per un eco-tour educativo, in Giordania ci si concentrerà anche sulla necessità del risparmio idrico, in Europa invece, a Bruxelles e Ginevra saranno portate avanti campagne di sensibilizzazione sull’efficienza energetica, il riciclo e tanto altro ancora.Giornata Mondiale dell'Ambiente 2014: gli eventi in programma in Italia e nel mondo

E sono tanti anche gli incontri e gli eventi organizzati in Italia a partire da “Connect4climate il convegno dedicato alla Giornata dell’Ambiente, organizzato nella sede della Fao di Roma da Earth Day Italia e che ha coinvolto per l’occasione imprese, organizzazioni finanziarie, istituzioni e associazioni.

A Firenze è stato invece presentato un dossier della Coldiretti dal titolo “Lavorare e vivere green in Italia” che dimostra come, nonostante la crisi, la spesa green raggiunga un fatturato record di quasi 20 miliardi nel 2013, in aumento del 65 per cento rispetto all’inizio della crisi nel 2007, con un aumento del numero di italiani che acquistano prodotti locali a chilometri zero.

Milano si è concentrata invece nel portare avanti la campagna “Basta mozziconi a terra“, in corso anche nelle città di Legnano, Torino e Varese.

Torino è in corso di svolgimento “CinemAmbiente”, la manifestazione cinematografica dedicata all’Ambiente.

A Monreale in provincia di Palermo invece, il corso Pietro Novelli è stato trasformato in una grande galleria d’arte dedicata alla natura con l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini ai problemi legati all’ambiente e alla sostenibilità.

PER SAPERNE DI PIU’: Non sprecare come filosofia di vita, il manifesto