Computer, notebook e tablet ricondizionati | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Computer, notebook e tablet ricondizionati: perché acquistarli e come riconoscerli

Sono praticamente nuovi, costano fino al 60% in meno e fanno bene anche all'ambiente. Ecco tutto ciò che c'è da sapere sul mondo dei “ricondizionati”.

PERCHÉ ACQUISTARE UN DISPOSITIVO RICONDIZIONATO

Cercando computer, notebook e tablet online vi sarà probabilmente capitato di imbattervi nel termine “ricondizionato” o “rigenerato”. E di notare che i prezzi dei prodotti con tale dicitura erano decisamente più convenienti. Lo sono, in effetti, perché i prodotti ricondizionati pur essendo come nuovi, non lo sono al 100%. E questo incide sulla convenienza. Vale la pena acquistarli? La risposta è sì, anche perché si può risparmiare fino al 60%. Ma vediamo come riconoscerli e dove acquistarli in sicurezza.

COS’È UN PRODOTTO RICONDIZIONATO

Un prodotto ricondizionato o rigenerato è un prodotto a marchio originale praticamente pari al nuovo a livello tecnico, funzionale, estetico, ma che è stato restituito da un cliente subito dopo l’acquisto. Per quale motivo? Dipende. Per un ordine errato, per un piccolo malfunzionamento, perché il prodotto aveva uno scopo puramente espositivo nell’ambito di un evento e così via.

Quindi si tratta di prodotti, e nel caso specifico di computer, notebook e tablet, non più sigillati ma praticamente nuovi. Che fra l’alto vengono sottoposti, una volta restituiti, a specifici controlli e test. E se qualche componente non li supera, viene sostituito con pezzi nuovi e originali, non usati. Il prodotto viene inoltre igienizzato e imballato con i suoi accessori. Quindi etichettato come ricondizionato con uno specifico grado a seconda del suo stato: Grado A, ottime condizioni, Grado B, qualche lieve graffio.

I DISPOSITIVI RICONDIZIONATI SONO PRODOTTI USATI?

Pc ricondizionati

Pc ricondizionati

Spesso si fa confusione tra ricondizionato e usato. In realtà si tratta di due cose diverse. Il prodotto ricondizionato è identico a quello nuovo, non è di seconda mano. Nessuno lo ha utilizzato per diverso tempo, ma semplicemente non è più sigillato perché è stato aperto prima della restituzione.

Inoltre il processo di test e controllo a cui viene sottoposto un prodotto ricondizionato, anche in caso di malfunzionamenti, lo riporta allo stato di nuovo.

DOVE ACQUISTARE COMPUTER E TABLET RICONDIZIONATI

Computer, notebook e tablet ricondizionati vengono venduti dagli stessi produttori. Basti pensare ad Apple che, sul proprio sito, propone ottime offerte.
Altrimenti si possono acquistare presso vari rivenditori autorizzati, per esempio Mediaworld. In ogni caso accertatevi che siano effettivamente “ricondizionati” e non prodotti usati spacciati per tali.

DISPOSITIVI RICONDIZIONATI: COME EVITARE LE TRUFFE

Computer ricondizionati

Computer ricondizionati

Per capire se un computer, un notebook o un tablet è effettivamente ricondizionato si possono tentare diverse strade. Una di esse consiste nel ricorrere allo strumento chiamato TurnedOnTimesView, che analizza il registro degli eventi del sistema operativo Windows rilevando gli intervalli di tempo in cui il computer risultava acceso. Le informazioni sono molto dettagliate, si possono visualizzare per esempio l’ora di avvio, di arresto, il tipo di arresto e via dicendo. In questo modo è possibile capire se il prodotto è stato usato per lungo tempo o meno. Sempre che il sistema operativo in uso sia Windows.

Può essere utile anche controllare il numero di serie/modello, appuntarsi la chiave di prodotto e inserirla nel sito del produttore per verificare quando il prodotto è stato costruito e venduto.

Ovviamente fare queste verifiche non è a portata di tutti e comunque implica che il prodotto sia stato già acquistato.

Per evitare truffe prima dell’acquisto, la cosa migliore da fare è invece acquistare computer, notebook e tablet direttamente sui siti dei marchi ufficiali nell’apposita sezione oppure da rivenditori autorizzati. E ricordate che il prodotto, se è effettivamente ricondizionato, viene venduto provvisto di tutte le varie componenti originali.

LEGGI ANCHE: Pc4u.tech, l’idea di quattro diciottenni milanesi per donare pc e tablet agli studenti in difficoltà

DISPOSITIVI ELETTRONICI RICONDIZIONATI: UNA SCELTA ECOSOSTENIBILE

Abbiamo detto che i prodotti ricondizionati convengono innanzitutto dal punto di vista economico perché si può risparmiare fino al 60% del costo da nuovo. Ma c’è di più. Aiutano anche l’ambiente perché il recupero di computer, notebook e tablet (ma anche di qualunque altro prodotto tecnologico) evita che finiscano nelle discariche, inquinando a causa dei materiali di cui sono composti. Il recupero è sempre un’ottima soluzione!

CONSIGLI SU COMPUTER E SMARTPHONE:

Share