Come risparmiare con i regali di Natale - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Regali di Natale: i consigli per risparmiare

Fate sempre un giro sul web prima di entrare nei negozi. Non gettate gli scontrini degli acquisti. E innanzitutto niente ansia. Ogni anno, nel mondo, sprechiamo 25 miliardi di dollari per regali poco graditi, e quindi inutili

Regola preliminare: non sottovalutate gli sprechi quando si tratta del momento di fare i regali di Natale. L’autore di un libro di gran successo in America sull’inefficienza economica dello shopping natalizio, Joel Waldfogel, ha fatto un calcolo: lo spreco per i regali natalizi poco graditi vale qualcosa come 25 miliardi di dollari l’anno in tutto il mondo. Una cifra davvero enorme.

COME RISPARMIARE CON I REGALI DI NATALE

E allo spreco del regalo poco gradito si abbina quasi sempre lo spreco per soldi spesi in modo inutile, con cifre sproporzionate rispetto a ciò che stiamo regalando e con acquisti almeno incauti. Dove, altra regola preliminare, manca un presupposto: per azzeccare il regalo serve anche una certa attenzione, una premura sincera verso la persona alla quale stiamo facendo il nostro cadeau. E quando manca questa premura, si vede e si sente, anche nel portafoglio, con lo spreco di una spesa inutile.

Come risparmiare con i regali di Natale

LEGGI ANCHE: Regali di Natale online, le regole da seguire per evitare le truffe

LA LISTA DEI REGALI

Il meccanismo è esattamente quello della spesa: se entrate in un supermercato sapendo bene, con un appunto scritto, ciò che dovete comprare, state sicuri che risparmierete e non sprecherete soldi con acquisti inutili. Un regalo può anche essere comprato dopo averlo visto, improvvisamente: ma non deve diventare la regola.

OCCHIO AL WEB

In ogni caso non esagerate con il web, in fondo fare dei regali alle persone care è anche divertente se non ci facciamo prendere dall’ansia. Perché rinunciare a questo piacere dal vivo e ridurlo a una lunga smanettata?

UN SOLO REGALO A COPPIE NUCLEI FAMILIARI

Natale è una festa che serve anche a rafforzare i legami personali. E fare un solo regalo è anche un modo per lanciare un messaggio affettuoso: state insieme a lungo, il più a lungo possibile.

NON DIMENTICATE IL BIGLIETTO

Scrivete sempre unbiglietto di accompagnamento ai vostri pensieri. È un gesto gentile e riscalda il regalo. Inoltre fa capire al destinatario che il vostro dono è sentito, e che lo conoscete bene. In fondo è proprio vero che “è il pensiero che conta”… Non è necessario acquistare quelli già pronti, che spesso costano anche un occhio della testa. Realizzatelo con le vostre mani.

CONSERVATE GLI SCONTRINI

Conservate le ricevute di tutti gli acquisti: possono servire in caso di cambi. Anche se la maggior parte dei negozi, oggi, tende a consegnare il cosiddetto scontrino di cortesia in modo che il destinatario possa cambiare il proprio regalo senza difficoltà, può accadere che a fare il cambio dobbiate pensarci voi. Ed allora meglio tenerlo nel portafoglio per qualche tempo. Risparmierete tempo prezioso.

Come risparmiare con i regali di Natale

RINGRAZIATE SEMPRE

Rispondete sempre e comunque a chiunque vi abbia fatto un regalo. Anche se non vi è piaciuto. Chi l’ha acquistato ha comunque speso del tempo per voi ed ha pensato di farvi cosa gradita. Dire grazie in fondo a voi non costa nulla, ma per chi vi ha fatto un regalo può fare tutta la differenza di questo mondo.

SFRUTTATE LE CARTE FEDELTA’

Scegliete negozi e punti vendita che premiano la fedeltà con i punti accumulati sulle gift card. Alla fine quei punti valgono sconti e premi. E voi ve ne ritroverete una discreta quantità da sfruttare una volta terminato di fare i vostri regali. Guadagnandone un discreto risparmio per i prossimi acquisti.

CLASSICI, IN CASO DI INCERTEZZA

Se avete dubbi, in termini di gusti, sulla persona alla quale è destinato un regalo di abbigliamento, scegliete colori classici. È un’utile precauzione. Così come nell’incertezza è sempre meglio privilegiare modelli basic, che non passano mai di moda e ci evitano di fare acquisti azzardati, che magari verranno conservati nel cassetto e mai messi.

PER APPROFONDIRE: Ansia da regali, uno stress inutile e stupido. Le donne ne soffrono meno, e sappiamo i motivi

RICICLATE I REGALI

Non scandalizzatevi di riciclare qualche regalo che avete ricevuto e non vi serve. È un modo per non sprecare. Oltre che, magari, per fare veramente felice qualcuno al quale sapete con certezza che ciò che avete ricevuto serve o piace. In fondo non avrete fatto nulla di male.

NON RIDUCETEVI ALL’ULTIMO MINUTO

Niente panico, niente ansia e niente stress. Fare un regalo deve essere comunque un piacere, e non un secondo lavoro. Di motivi per essere preoccupati ne abbiamo già troppi. In questo caso, uno dei consigli più spassionati che possiamo darvi è quello di iniziare per tempo. Evitate assolutamente di ridurvi all’ultimo minuto, men che meno il 24 dicembre: sarebbe una follia. La fretta è sempre una cattiva consigliera.

IDEE PER I REGALI DI NATALE:

Share

<