Questo sito contribuisce all'audience di

Come risparmiare in ufficio

Non ci rendiamo conto di quante cose utilizziamo in modo sbagliato e sprecone: dagli apparecchi elettronici alla carta. Ecco qualche consiglio per risparmiare tempo e denaro in ufficio.

Condivisioni

Il lavoro è uno dei luoghi prediletti per lo spreco. Spesso, quasi per automatismi, non ci rendiamo conto di quante conse utilizziamo in modo sbagliato e sprecone: dagli apparecchi elettronici alla carta. Ecco qualche consiglio per come risparmiare in ufficio. Applicateli, anche se il conto delle spese non lo pagate voi ma l’azienda dove lavorate.

Breve vademecum contro lo spreco in ufficio

  • COME RISPARMIARE IN UFFICIO: CARTA. Usate la stampante solo quando serve. Non è necessario stampare tutto il materiale che dovete leggere: un documento cartaceo non si legge meglio nè vi aiuta a memorizzare. Troppa carta è uno spreco.
  • Preferite la carta riciclata quando utilizzate la stampante. E usate entrambi i lati del foglio. Un ottimo risparmio.

 LEGGI QUI ALTRI CONSIGLI PER VIVERE ECOSTENIBILE

  • COME RISPARMIARE IN UFFICIO: ENERGIA. Accendete le luci solo se servono. L’illuminazione naturale, specie durante la stagione estiva, è molto efficace e non affatica gli occhi.
  • Spegnete pc, stampanti e apparecchi elettronici al termine della giornata di lavoro. Lasciarli accesi, specie durante il fine settimana, è un consumo inutile di energia elettrica. Lo pagate in bolletta

PER APPROFONDIRE: Il nostro speciale su come risparmiare energia in casa

  • CAR SHARING. Condividete la macchina per andare in ufficio. Risparmiate e migliorate così i vostri rapporti di lavoro: un doppio vantaggio.

LEGGI ANCHE: Assicurazione auto, come risparmiare, l’identikit di chi spende meno

 

LEGGI ANCHE: