Come riciclare una camicia senza cucire | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Come riciclare una camicia senza cucire

Si possono trasformare in giochi per cani. O in fiori di stoffa. O ancora in porta sacchetti.

In cerca di spunti su come riciclare una camicia senza cucire? Capo di abbigliamento tra i più comuni, le camicie tendono a rovinarsi ben presto, specie sui polsini o sul colletto. Ma quando questo accade non tutto è perduto. Ed allora si possono usare, evitando sprechi, per dare vita a tante idee di riciclo creativo. Esattamente come quelle che seguono.

Come riciclare una camicia senza cucire

Cosa si può fare con una camicia vecchia, quindi? Le possibilità includono accessori per la casa così come complementi d’arredo. La scelta dipende solo da voi, e magari dal colore della camicia o dalla sua fantasia, che può risultare più adatta ad uno scopo piuttosto che ad un altro. Ecco alcune proposte facili e veloci da realizzare su come utilizzare una vecchia camicia da uomo o da donna.

Photo Credit | Youtube

FEDERE PER CUSCINI

Credete sia impossibile? Ebbene, basta procedere così:

  • tagliate la camicia ai lati ottenendo due quadrati di dimensioni maggiori rispetto al cuscino
  • uno dei due quadrati manterrà i bottoni, sarà più caratteristico
  • praticate lungo i 4 lati di ogni quadrato dei tagli perpendicolari di circa 3-4 cm di lunghezza e 2 di larghezza
  • posizionate tra i due quadrati il cuscino e legate tra di loro tutte le strisce corrispondenti
  • ecco pronta una federa super originale!

LEGGI: Vecchie camicie, non sprecatele e usatele per fare gonne, grembiuli e tanto altro

 

Come riciclare una camicia senza cucire

Photo Credit | Facebook di Atelier del Riciclo

GREMBIULE DA CUCINA

Un’altra simpatica idea, se non avete molte pretese per i dettagli, consiste nel realizzare un grembiule da cucina. In questo caso, ispirandovi all’immagine che trovate sopra, dovrete semplicemente ritagliare accuratamente la camicia. Ed al massimo rifinirne gli orli con della colla a caldo. Non dimenticate di applicare dei cordoncini, in modo da poterlo legare ai fianchi.

Come riciclare una camicia senza cucire

Photo Credit | Facebook di Idee e Accessori

FERMA TOVAGLIOLI CON POLSINI CAMICIA

Riciclare magliette e camicie non è mai stato tanto facile. Con i polsini di queste ultime, ad esempio, potete dare vita a dei ferma tovaglioli super originali. Basta tagliare a filo lungo la loro circonferenza et voilà. Pronti da portare in tavola per lasciare a bocca aperta i presenti.

Come riciclare una camicia senza cucire

Photo Credit | Facebook di Enza Taddeo

DECORARE INFRADITO

Alzi la mano chi non abbia una vecchia camicia in colori sgargianti che non usa più. Che ne dite di tagliarla a strisce e applicarle lungo le asticelle delle infradito che non vi piacciono più? Le renderete molto più attuali e di sicuro non passeranno inosservate.

Come riciclare una camicia senza cucire

Photo Credit | Facebook di Idee e Accessori

DECORARE BICCHIERI

Sulla stessa scia dei ferma tovaglioli potete realizzare queste decorazioni per i bicchieri. Unico accorgimento, quello di fare combaciare la circonferenza di entrambi, per evitare che vadano lenti e che si perdano nell’atto di bere.

LEGGI ANCHE: Come pulire i colli delle camicie, anche con rimedi naturali come aceto e limone

PORTA SACCHETTI CON MANICA CAMICIA

Tagliando la manica di una camicia potete farne un porta sacchetti da appendere in cucina o nel ripostiglio, per averne una scorta e tenerli ordinati e in un unico posto. Non c’è bisogno di grosse rifiniture, potreste anche solo ricorrere alla colla a caldo per attaccare un cordino e rendere più facile appenderlo alla parete.

Come riciclare una camicia senza cucire

Photo Credit | Facebook di Idee curiose

GIOCO PER CANI 

Come trasformare una vecchia camicia in un gioco per cani? Sempre con le maniche potete ricavare un gadget che farà felici i vostri amici a quattro zampe. In questo caso ne otterrete uno di un unico colore o fantasia. Ma se avete voglia di cucire, potreste assemblare diversi scampoli. Fate un nodo alla base della manica, riempitela con della vecchia stoffa e fate un altro nodo. Continuate fino alla fine della manica stessa.

Come riciclare una camicia senza cucire

Photo Credit | Facebook di Le idee di Tiziana

FIORI DI STOFFA

Ultima idea, ma non per ordine di importanza, consiste nell’usare la vecchia camicia di turno per farne dei fiori di stoffa. Esistono diverse possibilità, e alcune di queste prevedono il ricorso solo a forbici e colla a caldo. Mettete in moto la vostra creatività per ottenere delle decorazioni per la casa, per gli abiti da cerimonia o per i ferma tende.

COME RENDERE FEMMINILE UNA CAMICIA MASCHILE

Non possiamo chiudere questo articolo senza fare un cenno a come rendere femminile una camicia maschile. Già, perché alle volte basta veramente poco per trasformarla di sana pianta in un capo di abbigliamento super attuale. Per renderla alla moda potete applicare degli inserti, delle borchie o della catenelle.

Inoltre, ma in questo caso dovrete necessariamente cucire – o avere qualcuno che lo faccia per voi – potreste rimodellare la camicia trasformando le maniche a sbuffo o cambiando la scollatura (magari facendola scendere sulle spalle). O ancora evidenziando la zona sotto il seno con un taglio ad impero. A voi la scelta!

ALTRE IDEE DI RICICLO CREATIVO DEI CAPI DI ABBIGLIAMENTO:

Share

Nessun commento presente

Che ne pensi?

<