Come riciclare infradito e espadrillas | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Come riciclare infradito e espadrillas: idee utili e creative

Separatore per le dita dei piedi. Timbri per bambini. Ma anche feltrini per mobili.

Sono grandi protagoniste dell’estate, ma come riciclare infradito e espadrillas una volta rotte? Già, perché per quanto possano essere di qualità, arriverà il momento nel quale una delle due infradito vi abbandonerà sul più bello o l’espadrillas di turno si bucherà. Un ottimo metodo per rimediare è, come sempre, il riciclo creativo. Ecco qualche idea su come recuperare nel migliore dei modi tali calzature prettamente estive, non senza qualche consiglio su come ripararle (se possibile).

Come riciclare infradito e espadrillas

COME RICICLARE INFRADITO E ESPADRILLAS

Sono disponibili in tutti i colori, le forme, le dimensioni e i modelli, ed è per questo che è comune cambiare spesso sia le infradito che le espadrillas. Il loro costo, spesso contenuto, ci invoglia a farlo forse più frequentemente di quanto sarebbe necessario. Ma per evitare inutili sprechi possiamo ricorrere al caro vecchio riciclo creativo, che ci permette di recuperarle interamente o in parte.

LEGGI: Le scarpe più comode e più green? Le espadrillas. Sempre più di moda: ecco i migliori modelli. Anche per il prezzo

FELTRINI PER MOBILI CON INFRADITO

Se non sopportate più il rumore che le sedie fanno sul pavimento, o volete evitare che il comò righi il pavimento, potete usare le suole delle infradito vecchie o rotte per farne dei feltrini fai da te. Basta ritagliarle della misura necessaria (riducendone magari anche lo spessore) ed incollarle con della colla a caldo o vinilica dove serve.

Photo Credit | Facebook di All about Flip Flops

GIOCATTOLO PER ANIMALI DOMESTICI

Se anche i vostri cani amano sgranocchiare le vostre scarpe nuove, concedere loro un’infradito rotta non può che essere una buona idea. Senza contare come possiate anche utilizzarla come gioco da lanciare lontano per vedervela restituire in qualche secondo dal vostro amico peloso saltellante.

DECORAZIONE PER PARETI CON INFRADITO

Una volta ben lavate ed igienizzate, potete ritagliare la suola delle infradito dando loro le forme più disparate. Queste potrebbero servirvi sia come decorazioni da attaccare alla parete della camera dei bambini che come passatempo per i loro giochi.

Photo Credit | Facebook di Enzo Aristarco

SEPARATORE DITA PIEDI CON INFRADITO

La gomma dalla suola delle infradito si può, ancora, ritagliare per creare dei separatori per le dita dei piedi. Avete presente quando mettete lo smalto ma a due secondi dalla prima passata vi si è già sbavato ? Ebbene, con questo accessorio non avrete più problemi di tale genere.

TIMBRI PER BAMBINI CON INFRADITO

Come riutilizzare vecchie infradito? Potete, infine, ritagliarne la suola, naturalmente dopo averle igienizzate perfettamente, ottenendo dei timbri per i bambini. Che si tratti di cerchi, di quadrati o di altre sagome, i piccoli potranno intingerli nella vernice di turno ed imprimerli sul foglio.

LEGGI ANCHE: Le scarpe al cambio di stagione, 10 consigli per conservarle bene e farle durare a lungo

Photo Credit | Facebook di Manini

ESPADRILLAS PERSONALIZZATE

Solo perché non potete più indossarle, non significa che dovete buttare le vostre espadrillas. Le loro suole sono generalmente composte di juta e caucciù, due materiali piuttosto versatili, ma anche parecchio resistenti. Per cui, se ad essersi rovinata è la stoffa, potete sempre scucirla e sostituirla con un’altra, oppure personalizzarla in modo da coprire eventuali buchi con decorazioni da applicare sopra.

Come riciclare infradito e espadrillas

FILO PER POLAROID CON LACCI ESPADRILLAS

Un’altra idea interessante su come riciclare le espadrillas sta nel recuperarne i lacci ed utilizzarli, se in buone condizioni, come cordoncino per appendere le polaroid che vanno tanto di moda oggi come complemento nell’arredamento di casa.

  • Sfilate i lacci da entrambe le scarpe con cura
  • Uniteli con un nodo per creare un filo più lungo
  • Procuratevi delle mollettine di legno e appendete le polaroid
  • Fissate le estremità alla parete: lavoro concluso!

COME AGGIUSTARE LE INFRADITO ROTTE

Cosa fare quando si rompono le infradito? Se è la prima volta che il gancio fuoriesce dalla sua sede potete tentare di recuperarle. I modi per farlo sono diversi: ad esempio potete provare ad aggiustare le infradito con la linguetta di una lattina? Basta far rientrare nel foro il perno e fermarlo con tale materiale di scarto.

In commercio esistono naturalmente dei ricambi per le infradito che le stesse aziende forniscono ai propri clienti, potreste anche fare affidamento su quelli se si tratta di un paio di scarpe alle quali tenete in particolar modo. Oltre i vari flipper salva infradito che potete acquistare sul web, un’altra idea su come aggiustare un sandalo infradito sta nel ricorrere ad una forcina per capelli seguendo lo stesso procedimento della linguetta che abbiamo appena visto.

ALTRI SPUNTI INTERESSANTI PER IL RICICLO CREATIVO ESTIVO:

Share

<