Come eliminare le macchie di vernice

I rimedi naturali più efficaci sono acetone e latte caldo. Ma in alcuni casi servono trielina e acquaragia. Che cosa fare per i pavimenti

COME ELIMINARE LE MACCHIE DI VERNICE

Sono macchie molto fastidiose, con le quali rischiamo di sprecare interi vestiti o accessori. E anche di rovinare i nostri pavimenti. La vernice non fa sconti, e lascia tracce da rimuovere non sempre con facilità. Eppure ci sono diversi rimedi efficaci, anche completamente naturali.

COME ELIMINARE LE MACCHIE DI VERNICE

Per eliminare le macchie di vernice a volte possono bastare rimedi completamente naturali, come olio, aceto, bicarbonato. E innanzitutto acqua calda. In altri casi è utile aggiungere un particolare detersivo, quello per i piatti. E in altre circostanze più complesse, non potete prescindere da prodotti come l’acquaragia o la trielina. La prima differenza da fare, per togliere le macchie di vernice, è tra quelle a olio e quelle di vernice a base di acqua.

LEGGI ANCHE: Come pulire un balcone con prodotti naturali

COME TOGLIERE MACCHIE DI VERNICE A BASE DI OLIO

Se la vernice è a base di olio, l’eliminazione della macchia sarà più complicata e non potremo prescindere dall’acquaragia. Procedete in questo modo:

  • Prendete il capo macchiato e intanto poggiate la zona della macchia su un panno
  • Tamponate la macchia, con una spugna imbevuta di acquaragia, fino a quando non scompare
  • Se la rimozione è particolarmente complicata, aiutatevi con uno spazzolino da denti che strofinate nella zona della macchia
  • Dopo che avete eliminato la macchia, sciacquate con acqua calda e un pizzico di detergente per vestiti
  • Lasciate in ammollo per almeno 10 ore
  • Lavate normalmente

COME TOGLIERE MACCHIE DI VERNICE A BASE DI ACQUA

Se la vernice è a base di acqua, tutto diventa più semplice.

  • Prendete il capo macchiato, e in particolare la zona colpita dalla vernice, rovesciatelo e mettetelo sotto l’acqua calda
  • Utilizzate il sapone per i piatti, e strofinate fino a quando la macchia non scompare
  • Se il sapone per i piatti non è sufficiente, usate l’alcol etilico
  • Dopo l’eliminazione della macchia, potete procedere a un normale lavaggio 

COME ELIMINARE MACCHIE DI VERNICE SUL COTONE

Per eliminare le macchie di vernice sul cotone talvolta può bastare l’acetone, in altri casi serve l’essenza di trementina. Ecco il procedimento.

  • Prendete il pezzo di cotone o il capo in cotone, a rovescio e passate dell’essenza di trementina nella zona della macchia
  • Poi lavare con acqua calda e poco sapone
  • Le vernici a base di nitrocellulosa si eliminano con l’ acetone

COME ELIMINARE MACCHIE DI VERNICE SULLA LANA

Per eliminare le macchie di vernice sulla lana, le alternative sono due: la trielina o l’acetone.

  • Prendete il capo nella zona macchiata e appoggiatelo su un pezzo di stoffa
  • Passate la trielina o l’acetone

COME ELIMINARE MACCHIE DI VERNICE SULLA SETTA

Nel caso di macchie di vernice sulla seta, subentra l’uso del latte caldo.

  • Immergete la parte del capo di seta macchiata nel latte caldo
  • Eliminate i residui di unto con la benzina
  • Sciacquate regolarmente il vostro capo di seta

COME ELIMINARE LE MACCHIE DI VERNICE SUL PAVIMENTO

 Le macchie di vernice sul pavimento si eliminano sulla base del materiale dove è caduta la vernice.

  • In generale usate un batuffolo di cotone e l’olio. Mettete sulla macchia, lasciate agire e poi strofinate con l’aceto mescolato al detersivo per i piatti
  • I pavimenti con moquette e i tappeti vanno trattati con la benzina.
  • Per i pavimenti in marmo o in parquet, fate attenzione che l’aceto non li danneggi
  • Una volta eliminata la macchia potete usare il sapone di Marsiglia e il bicarbonato per pulire la zona circostante

TUTTI I RIMEDI NATURALI PER LA CASA:

KuBet
KUBet - Trò chơi đánh bài đỉnh cao trên hệ điều hành Android
Torna in alto