Questo sito contribuisce all'audience di

Co2: mappa delle emissioni con Google Earth.

di Posted on
Condivisioni

WASHINGTON
Utilizzando Google Earth, un gruppo di scienziati americani ha realizzato una mappa interattiva che mostra le emissioni di diossido di carbonio, che risultano della combustione di composti organici fossili.

Lo studio, che riguarda gli Stati Uniti, si avvale dell’alta risoluzione del servizio del motore di ricerca per evidenziare la distribuzione sul territorio, nelle zone residenziali e commerciali, permettendo di raggruppare i dati per stato, contea o per individuo.

Il progetto, chiamato “Vulcan” come il dio latino del fuoco, ha richiesto 3 anni per essere completato ed e’ oggi in grado di quantificare le emissioni di Co2, analizzando combustibili come carbone o benzina.

La mappa rileva l’inquinamento ambientale dovuto a traffico aereo, produzione commerciale ed elettrica, industrie, zone residenziali e trasporti.

“L’accessibilita’ ai dati online portera’ un’informazione chiara e diretta nelle case di tutti” ha spiegato il responsabile del progetto, Kevin Gurney.

Gli Stati Uniti sono oggi responsabili del 25 per cento delle emissioni globali di diossido di carbone, che gli scienziati indicano come il gas con maggiore incidenza sui cambiamenti climatici mondiali, tra quelli prodotti dall’uomo.

“Vulcan” integra i dati forniti dall’Agenzia per la Protezione Ambientale e dal Dipartimento per l’Energia americani, che risalgono al 2002. Ma i ricercatori si ripromettono di incorporarne di piu’ recenti appena possibile.