Questo sito contribuisce alla audience di

A Milano c’è una falegnameria per tutti, dove realizzare progetti con strumenti condivisi

Si chiama Laboratorio di falegnameria sociale Bricheco e si trova nel quartiere di Isola accanto ai nuovissimi grattaceli. Per accedervi basta pagare una piccola quota associativa annuale, armarsi di tanta buona volontà e seguire i consigli di esperti mastri falegnami. Il tutto nel segno della sostenibilità e del non spreco

A Milano c’è una falegnameria per tutti, dove realizzare progetti con strumenti condivisi
di
Condivisioni

FALEGNAMERIA SOCIALE –

Nel quartiere più avveniristico di Milano, tra nuovissimi grattacieli, a due passi da piazza Gae Aulenti e dal Bosco Verticale, ha trovato posto un laboratorio dove riscoprire una delle arti più antiche a memoria d’uomo: la lavorazione del legno. Nel cuore del quartiere Isola, infatti, nel 2013 ha aperto Bricheco un “laboratorio di falegnameria sociale” dove chi ha un progetto per la testa, grazie all’aiuto di mastri falegnami, potrà realizzarlo. Al suo interno vige la collaborazione totale e l’unica regola è: mettere in comune la propria esperienza e il proprio sapere.

LEGGI ANCHE: Artigianato sostenibile e riqualificazione urbana e sociale: le attività di Studio Superfluo

LABORATORIO DI FALEGNAMERIA SOCIALE –

Non bisogna appartenere a una specifica fascia d’età per frequentare il laboratorio, tra i tavoli di lavoro, infatti, si incrociano facilmente adolescenti, giovani genitori e pensionati. Ad accomunarli è la voglia di “creare” e di riuscire a portare a termine un progetto. Così uno a fianco all’altro si possono trovare uno studente che sta realizzando un modellino per l’università e una coppia intenta a costruirsi la libreria per il proprio soggiorno. Il tutto viene gestito con la buona volontà di molti volontari, mentre per accedervi basta pagare la quota associativa di 15 euro e un’offerta libera per coprire le spese per l’utilizzo dello spazio, dell’elettricità e del materiale.

BRICHECO –

Il laboratorio nasce specificatamente per chi non ama gli sprechi e lo sfruttamento ingiustificato delle risorse del pianeta. Al suo interno si possono trovare tutte le macchine e i materiali che possono servire, così non si ha bisogno di comprare strumenti che in futuro finiranno inutilizzati in cantina. Inoltre tutti i materiali di scarto vengono riciclati e riutilizzati in altri progetti in modo che il meno possibile venga sprecato. Il laboratorio di falegnameria sociale di Bricheco, oltre alle consuete attività, offre anche la possibilità di partecipare a corsi o ad attività come: falegnameria base e avanzata, o workshop di scultura su legno, ma anche laboratori per bambini, tra i 5 e i 9 anni, basati su approcci montessoriani.

Le foto sono tratte dalla pagina Facebook del Laboratorio di falegnameria sociale di Bricheco

PER APPROFONDIRE: La “Sartoria Sociale” siciliana in cui non si spreca e si aiuta chi ne ha più bisogno

Ultime Notizie: