Mobili cameretta dei bambini: come si riciclano - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Mobili cameretta dei bambini: come si riciclano

L’antico lettino, non più utilizzabile, diventa una scrivania. La rete una cornice per mettere foto. Il fasciatoio? Una bella cassettiera. E i peluche possono trasformarsi in un morbido tappeto.

Pronti per una serie di utili idee per il riciclo dei mobili della cameretta dei bambini? Quando i figli crescono spesso diventa necessario cambiare l’arredamento delle loro camere per soddisfare nuove esigenze. Cosa ne facciamo dei vecchi mobili? Di certo non li buttiamo via, non li sprechiamo, ma li riutilizziamo con intelligenza e creatività, dando loro nuova vita, all’insegna del risparmio.

RICICLO MOBILI CAMERETTA BAMBINI 

Il riciclo dei mobili della cameretta dei bambini ha diversi vantaggi. Innanzitutto quello di sfruttare quanto abbiamo già in casa rendendolo utile per un’altra causa. Secondo, poi, quello di risparmiare sull’eventuale acquisto di altri armadi o complementi d’arredo che potrebbero servirci mentre i bimbi crescono. Come riciclare i mobili della cameretta dei bambini? Ecco 10 utili proposte.

LEGGI ANCHE: Riciclo creativo, tante idee per rinnovare i vecchi mobili

SCRIVANIA CON VECCHIO LETTINO

Photo credit | Facebook Riusa con Amore

SCRIVANIA CON VECCHIO LETTINO

Un vecchio lettino, di quelli con la sponda removibile, può diventare una bella scrivania, applicandovi una lavagna su quella che era la base del materasso e mettendo sulla sponda degli utili appendini sui quali i bambini agganceranno le loro cose.

FIORIERA CON LETTINO

Photo credit | Facebook L’ora della Brocante

FIORIERA CON LETTINO

Il lettino diventa anche fioriera, ripiano per i giochi o, se capovolto, una casetta giocattolo. Potete sfruttarlo veramente per tanti e diversi utilizzi, basta solo mettere in moto l’ingegno.

PORTARIVISTE CON VECCHIO LETTINO

Photo credit | Facebook Mary Baruffaldi

PORTARIVISTE CON VECCHIO LETTINO

La sua sponda, invece, sembra davvero essere fatta apposta per diventare un portariviste, da appoggiare in qualunque punto della casa. Ancora meglio se avete a disposizione una vecchia culla di legno come quella che vedete sopra.

SCHIENALE PER IL LETTO

SCHIENALE PER IL LETTO

Ancora, con la struttura del letto potete ottenere uno schienale per il letto dei più grandi o per quello matrimoniale. Potete rivestirlo a piacere con del tessuto che avete in casa, o con l’aiuto di un tappezziere potete puntare sull’ecopelle trapuntata.

CORNICE CON RETE LETTINO

Photo credit | Facebook SempreVerde

CORNICE CON RETE LETTINO

Anche la rete del lettino, con un tocco di originalità, si tramuta in una cornice dal sapore retrò, sulla quale attaccare foto o cartoline: basta solo dotarla di due ganci nella parte posteriore per fissarla al muro.

CASSETTIERA CON VECCHIO FASCIATOIO

Photo credit | Facebook Il fai da te Shabby Chic.

CASSETTIERA CON VECCHIO FASCIATOIO

Il vecchio fasciatoio si trasforma in una cassettiera shabby, oppure, inserendovi alcune tavole di recupero e le ruote di un passeggino, diviene un bellissimo portavivande.

TAPPETI CON VECCHI PELUCHES

Photo credit | Facebook Casa Dolce Casa

TAPPETI CON VECCHI PELUCHES

Anche i peluches, che sempre abbondano nelle stanze dei più piccoli, possono essere considerati materiale da riciclo per i più creativi. Cucendoli tutti assieme dopo averli svuotati dell’imbottitura, è possibile realizzare delle vere e proprie creazioni di design, come ad esempio dei tappeti morbidi e coloratissimi da stendere su una poltrona o a terra, per giocare comodamente.

DIVANO CON VECCHIA CULLA

Photo credit | Facebook Samanta Fazzino

DIVANO CON VECCHIA CULLA

Chi vuole riciclare riesce sempre a trovare il modo per esprimere al meglio la propria creatività, riutilizzando oggetti che, nonostante abbiano concluso la loro originaria funzione, sanno ancora riservarci molte sorprese. Ed è così che da una vecchia culla può venire fuori un comodo, seppur piccolo, divano.

Mobili cameretta dei bambini: come si riciclano

Photo credit | Facebook Monica C. abbigliamento

T-SHIRT CON PELUCHE

I peluche più piccoli, invece, si possono applicare sulle t-shirt per ottenere quei modelli che tanto vanno di moda in questo momento. Praticamente a costo zero.

LEGGI ANCHE: Come riciclare i peluches: idee utili e creative

Mobili cameretta dei bambini: come si riciclano

Photo credit | Facebook OPEN SPACE Lab – Marcella Vico

ANGOLO LETTURA CON COMODINO

Infine, con un po’ di lavoro, il vecchio comodino della cameretta si può trasformare in un rilassante angolo lettura come questo. Il cassetto inferiore servirà per contenere i libri, la parte superiore diventerà una pratica seduta per i piccoli.

PER APPROFONDIRE:

Share

LEGGI ANCHE:

<