Questo sito contribuisce all'audience di

Cani e gatti randagi: a Istanbul ricicli la plastica e hai cibo e acqua gratis (foto e video)

I dispenser per il cibo combattono due problemi: il randagismo e i rifiuti di plastica gettati in strada. Nella capitale della Turchia, i cani e i gatti che vagano per la città sono oltre 150mila

Condivisioni

DISTRIBUTORE CIBO PER ANIMALI RANDAGI

Due problemi affrontati in un colpo solo: il randagismo e i rifiuti di plastica che sporcano strade, marciapiedi e giardini. A Istanbul hanno cercato la soluzione con i dispenser automatici, seminati nella città, dove si depositano bottigliette di plastica e in cambio si riceve cibo e acqua gratis per cani e gatti randagi. Nella città di Bursa invece si costruiscono rifugi green per animali randagi con materiali di riciclo.

LEGGI ANCHE: Le difficoltà quotidiane a cui va incontro un cane randagio, il video che fa riflettere

DISPENSER CIBO PER RANDAGI 

Istanbul è una delle città più affollate di cani e gatti randagi: secondo le statistiche se ne contano almeno 150mila. Con seri problemi sia dal punto di vista dell’igiene pubblica sia per quanto riguarda la sicurezza. E diverse associazioni ambientaliste si sono battute per evitare una strage di questi animali che, spesso, scompaiono nei canili.

 

DISTRIBUTORE CIBO PER CANI E GATTI

Ecco allora il progetto che, allo stesso tempo, permette di ridurre la produzione di rifiuti, aumentare il riciclo di materiali altrimenti destinati a bloccare la catena di smaltimento, e salvare tanti animali randagi in città. Il piano si chiama Pugedon, è stato messo a punto dalla società JSC Yucesan e prevede l’installazione di alcuni distributori automatici che, in cambio di bottigliette e rifiuti di plastica, consegnano cibo e acqua per cani e gatti abbandonati e randagi. A partire dai costosi croccantini.

In questo modo si riesce ad avviare al riciclo un quantitativo maggiore di bottiglie e si sostentano animali in difficoltà, garantendo loro un pasto sicuro.

I dispositivi per la trasformazione delle bottiglie in cibo si trovano principalmente nei pressi di parchi e giardini pubblici: tutti i cittadini, prima di procedere con il riciclo, possono versare l’acqua che rimane nelle bottigliette all’interno di apposite ciotole destinate ai randagi.

PER APPROFONDIRE: Riciclo bottiglie di plastica e di vetro, in Germania con Pfand i cittadini guadagnano (video)

RIFUGI PER ANIMALI RANDAGI IN TURCHIA

Nel 2019, il movimento “zero rifiuti” ha raccolto un grande slancio, non solo ad Istanbul ma in tutta la Turchia, portando benefici per l’ambiente e per tutti gli animali randagi che vivono sul territorio, specialmente in inverno. Segnaliamo il caso del Comune di Bursa, dove il sindaco İsmail Hakkı Edebali vuole educare i cittadini all’amore per gli animali e al rispetto dell’ambiente ordinando loro di riciclare vetro, plastica e legno. Una parte del materiale riciclato infatti servirà per costruire rifugi per tutti i cani e gatti randagi presenti in città.

Oltre alle casette, il Comune distribuisce anche ogni giorno cibo per cani e gatti. Seguendo l’ordine del sindaco, i cittadini di Bursa hanno tenuto da parte coperte, ciotole e tutto quello che può essere utile per gli amici a quattrozampe. In molte parti della città infatti sono spuntate ciotole con acqua e avanzi per questi mesi così difficili in cui gli animali randagi hanno difficoltà a trovare cibo e rifugio. Questo progetto li aiuterà a superare il freddo inverno, in particolare in quei quartieri dove i randagi sono più numerosi e quindi c’è più bisogno di luoghi di riparo.

DISTRIBUTORE CIBO ANIMALI RANDAGI IN ITALIA

E anche in Italia c’è un’associazione: “Canisciolti Onlus”, che si sta impegnando per l’installazione ad Avola, in provincia di Siracusa, in Sicilia, del primo distributore di cibo per animali randagi, alimentato ad energia solare e rifornito attraverso la raccolta differenziata dei rifiuti in plastica.

(Le immagini sono tratte dalla pagina Facebook dedicata al progetto)

COME RICICLARE LA PLASTICA IN MODO UTILE:

  1. Riciclo creativo dei tappi di plastica: si trasformano addirittura in opere d’arte (foto)
  2. Giochi per bambini: la girandola fai da te realizzata con il riciclo di plastica e carta (Foto)
  3. Riciclo creativo delle bottiglie di plastica: tre progetti curiosi, semplici e utili | Foto
  4. Quando la plastica nei mari diventa una risorsa: con il riciclo occhiali, skateboard e mattoni
  5. Riciclo creativo della plastica: idee curiose per riutilizzare questo materiale con fantasia