Riciclo creativo anelli: 10 idee

Possono diventare altri bijoux. Degli originali puntaspilli. Anche delicati segnaposto.

Riciclo creativo anelli

In cerca di idee di riciclo creativo degli anelli che possedete e non indossate più o che, per qualsiasi motivo si siano rovinati e non siano più utili per il loro scopo originario? Fortunatamente, i modi per riutilizzarli non mancano, anzi. Avete a disposizione un mondo di affascinanti ed originali possibilità che non aspettano altro che di essere testate.

RICICLO CREATIVO ANELLI

Date sfogo alla vostra creatività e trasformate gli anelli in qualcosa di unico e significativo. O, perlomeno, di utile. Gli spunti che seguono vi offrono un’ampia gamma di idee per dare nuova vita ai vostri anelli inutilizzati che, magari, giacciono dimenticati nei cassetti.

LEGGI: Riciclo creativo orecchini: 10 idee

Riciclo creativo anelli

Photo Credit | Facebook Made with love by Elisabetta

PUNTASPILLI

Iniziamo con un utile oggetto per chi ama cucire. Un puntaspilli per la realizzazione del quale potete usare come base un vecchio anello da rivestire a piacere con la stoffa e sul quale potete applicare un tappo di metallo o un bottone che avrete imbottito con del cotone e poi rivestito con del tessuto.

Riciclo creativo anelli

NUOVO ANELLO

Un’altra possibilità consiste nel rimodellare l’anello con un nuovo design che più si adatti al vostro stile attuale. Per farlo, vi basterà recarvi presso il vostro orafo di fiducia, al quale potrete spiegare le vostre intenzioni.

CIONDOLO ANELLO

Photo Credit | Facebook Ilenia Mansueto

CIONDOLO

Ancora, potreste usare il vecchio anello come ciondolo: vi basterà appenderlo ad una catenina che possedete già e indossarlo. Niente di più semplice.

Riciclo creativo anelli

Photo Credit | Facebook Blink Blink Queen

COLLANA

Con un paio di anelli, del nastro (o un laccio) e poco altro potete ottenere, ancora, una collana perfetta da sfoggiare in qualunque occasione. Probabilmente vi servirà l’aiuto di un orafo per tagliare gli anelli in modo da poterli intrecciare. Ma nulla di più.

BRACCIALE ANELLI

Photo Credit | Facebook Valeria Igliozzi

BRACCIALE

Ancora, se avete un bracciale di perle classico che vorreste rendere più spiritoso, potreste farlo passare attraverso uno o più anelli, proprio come vedete sopra, ad uno dei quali appendere un tenero charms.

ORECCHINI ANELLI

Photo Credit | Facebook Chicche Di Chicca – Bijoux artigianali

ORECCHINI

Un’altra idea di riciclo creativo degli anelli consiste nel farli diventare degli orecchini pendenti. Potreste usare diversi anelli che possedete già o aggiungerne di nuovi, naturalmente non preziosi, per ottenere un risultato simile a questo.

Riciclo creativo anelli

Photo Credit | Facebook Marina Aloisi

CATENELLA CIUCCIO

Ancora, se avete l’hobby del fai-da-te, potreste sfruttare l’anello di turno per completare delle catenelle portaciuccio come queste, che risultano essere delle ottime idee regalo per chi abbia o stia per avere un bebè.

ALBUM NOZZE

Photo Credit | Facebook Agata M Kedziorek

ALBUM NOZZE

Se non vi siete affidati ad un fotografo ma avete preferito comporre da voi il vostro album di nozze, potreste usare un paio di anelli che avete in casa e non indossate più per simulare le fedi ed applicarle sulla copertina. Semplice ma d’effetto.

Riciclo creativo anelli

Photo Credit | Facebook SAMARCANDA

PIETRE

Le pietre montate sugli anelli sono preziose risorse. Anche se non vi piacciono più sulle mani, non è detto che non si possano usare per impreziosire altri bijoux. Anche in questo caso, il consiglio di un orafo o di un gioielliere sarà provvidenziale.

Riciclo creativo anelli

Photo Credit | Facebook Arte e Creatività nel Cuore

SEGNAPOSTO

Ultima idea di riciclo creativo degli anelli non preziosi consiste nel farli diventare la base perfetta per dei segnaposto. Avvolgete intorno del nastro e completate con dei fiocchetti e poco altro. Diventeranno splendidi complementi per una tavola festiva.

ALTRE IDEE DI RICICLO IN FATTO DI BJOUX:

KuBet
KUBet - Trò chơi đánh bài đỉnh cao trên hệ điều hành Android
Torna in alto