Questo sito contribuisce all'audience di

“Ricette verdi”: le mezze penne a km zero, con olive e fagioli

Una ricetta con prodotti di stagione e di coltivazione locale. Tutto viaggia pochissimo e proviene dalle campagne del luogo in cui si vive

Condivisioni

Avete “Ricette verdi” da proporre a OnePlanetFood, la piattaforma del WWF Italia con l’obiettivo di diffondere modelli alimentari a basso impatto ambientale fra i cittadini, le imprese e le istituzioni? Provate a inviarle e le vedrete pubblicate sul sito, però perché passino l’esame dei Menu Amici del Pianeta è necessario che le vostre ricette green rispondano alle regole elencate qui. Per ripassarle mentre state ai fornelli provate a cucinare questa preparazione modello!

RICETTA MEZZE PENNE OLIVE E FAGIOLI – Una ricetta con prodotti di stagione e di coltivazione locale. Tutto viaggia pochissimo e proviene dalle campagne del luogo in cui si vive.

Ingredienti per 4 persone

  • 350 grammi di pasta tipo mezze penne
  •  30 grammi di pomodori maturi
  • 160 grammi di olive nere
  • 2 uova sode
  • 4 filetti d’acciuga
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffo di erba cipollina
  • 300 grammi di fagioli bianchi
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

LE ALTRE “RICETTE VERDI” – Pan di mela, Lasagna di pane, Frittata di pasta agli asparagi

Preparazione

  • Cuocete i fagioli con una cottura lenta in “pignata” (tegame di terracotta che una volta si metteva sul camino).
  • Immergete i pomodori in acqua bollente per 2 minuti, privateli dei semi, tagliateli a dadini e metteteli in una ciotola che possa contenere anche la pasta
  • Aggiungete lo spicchio d’aglio sbucciato (meglio intero per poterlo togliere successivamente)
  • Unite le olive dopo averle snocciolate, i filetti d’acciuga fatti a pezzetti, un po’ di erba cipollina tritata non tropo finemente, i fagioli sgocciolati, olio e poco sale
  • Lasciate riposare per mezz’ora al fresco
  • Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela e lasciatela raffreddare, quindi versatela nella ciotola aggiungendo le uova sminuzzate e servite.

DA NON PERDERE: Ricette con i pomodori secchi, è tempo di usare le conserve estive

(La foto è tratta dal blog cuciniamo.altervista.org)