Questo sito contribuisce all'audience di

Volete sedurre un uomo? Ecco le armi vincenti. Parlate con il corpo, siate dolci, e molto humor (foto)

Non è necessario diventare civette. Non esistono donne brutte, ma solo donne pigre. La seduzione è un gioco a due, ma la prima e l’ultima mossa sono sempre della donna. Fornita di un potere enorme

Condivisioni

COME ESSERE ATTRAENTI

E’ il sogno di tante donne: essere seducente. Non tanto e non solo sexy e fornita di femminilità, capace di attrarre, in quanto nel meraviglioso gioco del corteggiamento vale sempre una vecchia e saggia regola di vita. Il primo (l’approccio) e l’ultimo (il sì) passo lo fanno sempre le donne: un potere enorme, tutto nelle loro mani. In mezzo a questi passaggi c’è il ruolo decisivo dell’uomo: la seduzione resta un gioco a due, come una partita a scacchi.

LEGGI ANCHE: Tradire è la norma, lo fa il 60 per cento degli italiani. Ma la fedeltà di coppia è rivoluzionaria. E si può conquistare

COME ESSERE UNA DONNA SEDUCENTE

Ovviamente una donna fredda, algida, distaccata, sarà difficilmente corteggiata. Se invece è aperta e capace di farsi desiderare, allora possiamo parlare di seduzione al femminile. Helena Rubinstein ha detto una volta che non esistono donne brutte, ma solo donne pigre. Ha ragione: le donne padroneggiano l’arte di essere attraenti e quando non lo sono è perché non vogliono esserlo.

Ma per essere seducente, qui non conta tanto la bellezza, servono anche alcuni tocchi nel comportamento della donna. Ecco i più importanti, e quelli che funzionano meglio.

PER APPROFONDIRE: Alle donne non serve il viagra. Il loro rapporto con il sesso è molto diverso da quello degli uomini. E la pillola dell’amore al femminile non esiste

COME ESSERE SEDUCENTI

  • Femminilità. Poco conta la configurazione della seduzione, la femminilità è il fascino più grande di cui una donna può disporre. Più una donna è femminile, più questa sarà attraente e svilupperà una potente attrazione, indipendentemente dalla sua bellezza. La femminilità comprende anche il lato sexy della donna, ne certifica la capacità attrattiva. Come una calamita.
  • Il linguaggio del corpo. Le parole costituiscono sonlanto una piccola porzione di quel che comunichiamo. Il corpo da solo è comunicativo. Attraverso i gesti, le donne non solo trasmettono la loro disponibilità (o velano strategicamente il loro interesse) a coloro che sanno capirlo (e questo è anche un test per l’uomo), ma sono anche in grado di rendersi attraenti. Una donna seducente ha la consapevolezza del suo corpo, lo sa gestire senza scivolare nella civetteria. Se vi sentite poco convinte, per conoscere il proprio corpo usate il ballo e lo yoga.

come essere attraenti

  • Vestirsi in modo attraente. All’uomo non importa se il colore delle tue scarpe si abbina con quello dello smalto delle unghie, anzi è possibile che non lo noti neppure. Invece cercherà di indovinare la forma delle tue curve attraverso i vestiti e se immaginerà più di quello che indovinerà, allora la tua combinazione ha dato nell’occhio! Sapersi vestire in modo da mettere in valore il proprio corpo e sembrare addirittura più belle di quel che siamo, anche utilizzando abbigliamento sexy, è una specialità femminile. Al contrario, una donna sciatta nell’abbigliamento diventa presto respingente. Poco interessante.
  • Lanciare sottili segnali di interesse che solo i più idonei capiranno. Vuoi sedurre e al tempo stesso capire se l’uomo che hai scelto è all’altezza delle tue aspirazioni? Allora fai in modo di non essere mai diretta nelle tue esternazioni di interesse, cosa che sicuramente saprai già. Un uomo capace di capire quello che senti saprà capirti anche in altre cose e probabilmente è di quelli che non hanno bisogno di chiedere che cosa bisogna fare per farti sentire bene.
  • Essere gradevole e vibrante:. Forse non sarà la prima cosa che gli uomini vedono, ma è qualcosa di determinante sia nel successo di una relazione che nella tappa di seduzione. Una donna che dimostra intelligenza, simpatia e anche del pepe, è una donna definitivamente affascinante.

come essere attraenti

  • Essere bella e sexy: Ovvio no? La prima cosa che gli uomini vedono è il sesso, quindi anche quello conta, almeno per l’aggancio iniziale. In ogni caso per mostrarsi bella e sexy, valorizzatevi da un punto di vista esteriore: con una postura corretta (non camminate curve), il petto alto e lo sguardo diretto verso l’interlocutore.
  • Essere una donna sana. A molti uomini non piacciono le donne che hanno vizi, come il fumo, il bere e via dicendo. Non daranno molto peso a questo per una storia senza importanza, me ne terranno in gran conto per qualcosa di più serio. Piace anche una donna sportiva, a condizione che non sia ossessionata da un’attività agonistica che allontana gli uomini.
  • Essere devota. Anche se forse non ci credete, anche se non sta neppure tra le prime cose che gli uomini notano, tuttavia il fatto di essere o sembrare devota e “casalinga” può essere un’arma di seduzione. Devota, attenzione, non significa né remissiva né agli ordini dell’uomo. Dal punto di vista sessuale gli uomini vogliono le donne “facili” e intrepide, però quando si tratta di cose serie, ogni uomo sogna con una donna che ha cura di lui, che mostra devozione, anche con i figli, ed è di casa sua. Anche se si tratta di uomini liberali che credono nell’emancipazione femminile, resta comunque il sogno, la fantasia, dunque è un’arma di seduzione da sfruttare.
  • Intelligenza. Sembra strano, eppure anche l’intelligenza può essere un’arma di seduzione. Dal momento che l’uomo interpreta tutto in chiave sessuale, se ti fidi della tua intelligenza, allora dimostra che lo sei, magari più di lui, questo l’invaghirà. Una donna intelligente è sexy per definizione. E l’intelligenza comprende anche una buona dose di leggerezza, di ironia e autoironia e senso dell’umorismo.
  • Dolcezza. Fa parte della femminilità eppure la dolcezza è un altro elemento che è così potente da poter essere considerato a parte. Molti uomini sognano con delle ragazze dolci, questo è ben risaputo ed è quindi un’altra arma da sfruttare.

 RICETTE D’ORO PER CONSERVARE LA LINEA: