Bambini inappetenti: ricette e consigli per farli mangiare
Questo sito contribuisce all'audience di

Bambini inappetenti: ricette e consigli per farli mangiare

Non forzateli, ma invogliateli e incuriositeli. Tre proposte che piaceranno: risotto alle fragole, polpette pesciolino e frittata buffa

Innanzitutto non bisogna cedere subito alla tentazione dell’allarmismo: tutti i bambini possono avere delle fasi, più o meno brevi, durante le quali mostrano uno scarso appetito. Quasi sempre è una condizione momentanea, e non una vera e propria patologia che può portare fino all’anoressia.

BAMBINI INAPPETENTI

Da un punto di vista medico, un bambino diventa inappetente quando mangia meno di quello di cui ha bisogno, e con ciò si avvia verso una cattiva, e insufficiente, nutrizione. Quello che conta è l’intensità e la durata del fenomeno, e capirne le cause. Un bambino può essere momentaneamente inappetente anche per stress, per noia, per mancanza di stimoli. Oppure semplicemente perché non gli piace il cibo proposto. E dunque le contromisure diventano tutte alla nostra portata, prima di arrivare a un medico, al quale dobbiamo rivolgerci solo nel momento in cui l’inappetenza diventa una condizione stabile e il bambino è decisamente sottopeso.

Molti sono i bambini inappetenti o che rifiutano di assaggiare determinati cibi. In questi casi i genitori tendono ad accontentare ed assecondare i bambini per paura che non mangino abbastanza e non assumano i principi nutrienti necessari per uno sviluppo corretto. Sappiamo però che la fantasia in cucina è un ingrediente che non deve mai mancare e, soprattutto in questi casi, bisogna averne delle grandi scorte. Se uniamo fantasia e creatività il successo in tavola sarà assicurato.

LEGGI ANCHE: Ricette per bambini di un anno: le più sane e saporite

COSA FARE CON BAMBINI INAPPETENTI

Molti sono i bambini che non hanno un buon rapporto con il cibo e tanti sono i fattori che determinano questo problema. Ma capita anche che i bambini passino dei momenti in cui non vogliono mangiare, magari dopo una malattia o un periodo particolare. Vediamo cosa fare:

  1. Non riempire mai il piatto di cibo. Per un bambino inappetente bastano 2 cucchiai di minestra per saziarsi. Cerchiamo di favorire cibi poco elaborati, variegati e in quantità ridotte. Si fa sempre in tempo ad aggiungere
  2. Cercare di portare in tavola piatti appetitosi e gradevoli alla vista. In fondo anche l’occhio vuole la sua parte
  3. Facciamo cucinare i bambini insieme a noi genitori in modo da favorire la curiosità e il senso di competenza dei più piccoli
  4. Se possiamo curiamo un orto con i bambini in modo da far capire loro la filiera degli alimenti

RICETTE PER BAMBINI INAPPETENTI

Una volta indossato il grembiule in cucina ecco come trasformare i cibi in gustosi manicaretti:

  • RICETTA DEL RISOTTO ALLE FRAGOLE: Il risotto alle fragole è appetitoso, sano e originale da proporre ai più piccoli. Solitamente le fragole sono un frutto amato dai bambini per cui apprezzeranno questo insolito modo di gustarle. Vediamo come fare qui
  • RICETTA DELLE POLPETTE PESCIOLINO: Le polpettine da preparare in casa a forma di pesciolino presentate in modo insolito e creativo. Vediamo come si fanno in questa ricetta 
  • RICETTA DELLA FRITTATA BUFFA: La frittata buffa è un piatto che ben si presta ad essere preparato dai bambini: olive per fare gli occhi, carotine per la bocca, pisellini per realizzare una collana e così via. Vediamo la ricetta in questo articolo

COME STIMOLARE L’APPETITO DI UN BAMBINO?

Per stimolare l’appetito di un bambino ci sono poi alcuni gesti semplici che vanno tenuti presente al momento di mangiare.
  • Evitate di mangiare davanti alla televisione o con un tablet, uno smartphone, sotto gli occhi. Molto meglio distrarre e coinvolgere il bambino con il rito della conversazione. Il cibo è anche il piacere di stare insieme, e prima il bambino afferra questo concetto e prima scoprirà la voglia di mangiare.
  • Insegnate a masticare a lungo e bene. Una buona masticazione significa una buona digestione e meno rischi di inappetenza. Anche per i bambini.
  • L’appetito dei bambini si può stimolare anche con un pezzetto di frutta mangiato prima dei pasti.
  • Non scegliete le scorciatoie. Per esempio cancellare la cena e ridurla a una tazza di latte prima di andare a letto: è una soluzione adatta a una persona anziana, ma non a un bambino.

LE RICETTE SANE PER LA COLAZIONE DEI BAMBINI:

  1. Tortine di carote: due ricette perfette per la colazione e la merenda dei bambini a scuola
  2. Plumcake: i dolci preferiti dai bambini per la colazione o la merenda. 10 ricette da non perdere
  3. Ricette per la colazione dei bambini: come preparare in casa le loro merendine preferite
Share

LEGGI ANCHE:

<