Ricetta lumache al pomodoro | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Rigatelle al sugo di pomodoro: una ricetta antica tramandata di generazione in generazione

Un piatto molto versatile, ottimo anche come antipasto: accompagnatelo con le bruschette di pane. Una ricetta dal sapore grandioso, arricchita anche dai filetti di acciughe

Tempo preparazione: un’ora

Tempo di cottura: un’ora e 15 minuti

Difficoltà: media

Un piatto prelibato e dal sapore delicato ma intenso, molto versatile: le rigatelle al rosso della nonna.

Le rigatelle sono lumachine di terra molto particolari e gustose dalle carni prelibate che daranno molta raffinatezza ad un pranzo con un menù importante a base di carne se servite come antipasto insieme a fettine di pane leggermente bruschettate. Sono infatti un piatto molto versatile che può essere un antipasto originale e raffinato ma anche un piacevole e particolare finger food per una cena informale o ancora un intervallo tra le portate di queste feste natalizie.

RICETTA LUMACHE AL POMODORO

Queste lumachine di terra sono molto conosciute in tutta Italia e ogni regione o famiglia ha la propria ricetta per prepararle. Il loro profumo invadeva tutta la casa e preparava i commensali al saporoso pranzo della domenica.

LEGGI ANCHE: Sugo di cozze, la ricetta di un condimento saporito, con un pizzico di peperoncino

RIGATELLE AL POMODORO

Una volta venivano raccolte nei campi e poi preparate in casa con tanta pazienza dalle contadine seguendo un iter ben preciso. Infine venivano cotte secondo la tradizione e magari con l’aggiunta del segreto di famiglia. Adesso le possiamo trovare già pronte all’uso fresche oppure in barattolo o ancora surgelate sia con il guscio che senza a seconda dell’uso che dovete farne. Infatti sono lumache da allevamento di varie qualità già spurgate e necessitano di una veloce preparazione prima dell’uso.

RICETTA LUMACHE AL SUGO

Quella che condividiamo con voi oggi è una ricetta tramandata di generazione in generazione. Scoprirete il segreto che rende la ricetta unica e particolarmente gustosa, con un sapore perfetto ed equilibrato che mette in risalto tutte le varie peculiarità degli ingredienti senza cancellarle o sovrastarle. Il segreto sono i filetti di acciuga che rendono il piatto un mare e monti perfetto ed eccellente.

Ingredienti (per 4 persone)

  • 1 kg di lumache
  • 800 gr di pomodori pelati
  • olio extravergine di oliva 2 cucchiai
  • sale q.b.
  • Mezzo bicchiere scarso di vino rosso
  • 3 spicchi aglio
  • 1 peperoncino piccante
  • 2 filetti di acciughe sott’olio

Preparazione

Fate riposare le lumache di terra in acqua fredda salata per un’ora e poi risciacquatele bene.

Mettetele in una pentola con acqua fredda e 3 spicchi di aglio. Fate cuocere a fiamma bassa fino a quando le lumache saranno mezze uscite dal guscio.

Quindi portate a bollore, eliminate la schiuma e scolatele bene per trasferirle poi in un luogo caldo. In una padella wok mettete 2 cucchiai di olio extravergine di oliva e 1 peperoncino piccante.

Aggiungete 2 filetti di acciughe sott’olio. Accendete il fuoco a fiamma bassissima e fate sciogliere le acciughe.

Versate il vino bianco, alzate la fiamma e sfumate. Quindi aggiungete la passata di pomodoro. Aggiustate di sale e portate a bollore.

Infine, aggiungete le rigatelle. Abbassate la fiamma e fate cuocere per 10 minuti.

Spegnete il fuoco, distribuite in piatti individuali e servite ben calde le rigatelle al rosso della nonna. Buon appetito.

CONTORNI, LE NOSTRE RICETTE:

Share