Ricetta crostata di susine - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Crostata di susine, la ricetta giusta con la pasta madre e l’olio di girasole

Per dare un sapore particolare a questo dolce, ottimo sia a colazione sia a fine pasto, utilizzate qualche ritocco. Succo di mela, un pizzico di sale e malto di orzo. La crostata di prugne deve lievitare per 4 ore.

Condivisioni

RICETTA CROSTATA DI SUSINE –

Tra le crostate di frutta fresca (che consigliamo sempre biologica), è sicuramente una delle più saporite e delle più amate dai bambini. Inoltre, si può mangiare la mattina a colazione, a merenda e all’ora del tè (caldo d’inverno e freddo d’estate), oppure a pranzo e cena come dolce. Stiamo parlando della crostata di susine (o prugne), frutti ricchi di vitamina A, di potassio, magnesio, calcio e fosforo, con ottime proprietà antiossidanti e diuretiche. Frutti che spesso rischiamo di sprecare, lasciandoli maturare troppo, fino a essere costretti a infilarli nel secchio della spazzatura, ovvero dell’umido. Al contrario, le susine (o prugne), specie se ben maturate, possono diventare l’ingrediente essenziale di una crostata imperdibile. Basta seguire la nostra ricetta.

LEGGI ANCHE: Torta di prugne speziata alla cannella, l’ideale per una colazione energetica e nutriente

INGREDIENTI

  • 300 gr di farina integrale di kamut
  • 3 cucchiai di pasta madre rinfrescata
  • ½ cucchiaino di vaniglia naturale macinata
  • 1 cucchiaino di cannella macinata
  • 750 gr di susine nere
  • 4 cucchiai di malto di orzo
  • 4 cucchiai di olio di girasole spremuto a freddo
  • 3 cucchiai di fiocchi d avena
  • 50 gr di mandorle
  • Succo di mela
  • 1 pizzico di sale dell’Himalaya

PREPARAZIONE

Combinate 275 gr di farina con la pasta madre, la vaniglia, un cucchiaio di malto, il sale, l’olio e il succo necessario ad avere un composto omogeneo.

Dopo averlo lavorato a lungo metterlo a lievitare al caldo per almeno 4 ore.

Trascorso questo tempo lavate, asciugate e dimezzate le susine; privatele del nocciolo.

Stendete uniformemente l’impasto in una tortiera quadrata foderata con carta da forno.

Copritelo con i mezzi frutti e fatelo riposare per 30 minuti.

Mescolate i fiocchi con il malto e la farina rimasti, la cannella e le mandorle tritate grossolanamente.

Distribuiteli sulla crostata e infornate a 180° per 40-45 minuti.

Lasciate raffreddare il dolce prima di servirlo.

ricetta-crostata-susine-prugne (2)

LE PIÙ BUONE CROSTATE CON LA FRUTTA FRESCA: