Crostata ai fichi: la ricetta | Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Crostata ai fichi: la ricetta con lo yogurt e la cannella

L’aggiunta della granella di nocciola arricchisce la torta, senza appesantirla. Non sprecate gli albumi avanzati: riutilizzateli per preparare tante gustose ricette

Difficoltà: bassa
Tempo di preparazione: 30 – 40 minuti
Tempo di riposo: almeno 30 minuti
Tempo di cottura: 30 minuti

RICETTA CROSTATA AI FICHI

Settembre è il mese dei fichi, frutti deliziosi, zuccherini, pieni di sapore e di preziosi sali minerali. La loro presenza sul mercato è così breve che non vale la pena soffermarsi sull’indubbio apporto calorico, ma approfittare delle loro proprietà nutrizionali, e goderne la bontà. I fichi si sposano bene anche con ingredienti salati (squisito e noto il connubio fichi e salame).

Abbiamo preparato una crostata, una versione del dolce più classico, interamente dedicata a questo frutto. La crostata si fa, di solito, con la confettura, ma perché non provare anche una versione con i fichi freschi? Sono anche molto decorativi!

INGREDIENTI per 6 porzioni

  • 100 grammi di farina con cruschello di grani antichi (Gentil Rosso)
  • 100 grammi di farina 0 di grani antichi (Gentil Rosso)
  • 40 grammi di burro
  • 40 grammi circa di yogurt (1/3 di vasetto)
  • 80 grammi di zucchero
  • 2 tuorli d’uovo
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • ½ vasetto abbondante di confettura di fichi
  • 5 fichi freschi
  • Granella di nocciole (facoltativa)
  • 1 teglia da circa 20 -22 cm. di diametro

PREPARAZIONE

  • Per questa crostata abbiamo pensato ad una pasta frolla meno dolce e un po’ più leggera: versate in una ciotola le farine, unite il burro freddo a pezzetti e cominciate a impastare.

  • Quando il burro vi appare ben miscelato con la farina, aggiungete lo zucchero, la cannella, e poi i tuorli delle uova. Impastate il tutto.
  • Versate un terzo dello yogurt nel composto e fatelo assorbire, poi man mano versatene altro, ogni volta in piccole quantità, per non esagerare.

  • Dovete ottenere un panetto di pasta morbido ma asciutto, che non sporca le mani.

  • Fasciatelo nella pellicola (o, come faccio io, in un coperchio in silicone, riutilizzabile) dove riposerà per almeno mezz’ora.

  • Trascorso questo tempo, riprendete la pasta, selezionatene circa due terzi e spianatela con il mattarello. Il mio consiglio è: stenderla su un foglio di carta da forno, così poi sarà un attimo trasferirla nella teglia che andrà in forno.
  • Stendete sulla superficie uno strato sottilissimo di confettura di fichi.

  • Spolverate con la granella di nocciole (o altra frutta secca).

  • Coprite metà della superficie della torta con qualche generoso cucchiaio di confettura di fichi.
  • Lavate o sbucciate i fichi freschi, tagliateli a spicchi e disponeteli sull’altra metà della torta.
  • Con la pasta rimasta formate dei rotolini per fare il classico reticolato sulla parte con la confettura, e per sistemare il bordo intorno.

  • Trasferite in forno già caldo a 180° per circa mezz’ora, o finchè la pasta non si presenta ben dorata.
  • Sfornate la torta e lasciatela intiepidire prima di gustarla.

I nostri consigli

Per questa ricetta abbiamo utilizzato farine di grani antichi: sono cereali poveri di glutine, con un gusto specifico e gradevole, che derivano da piante cadute in disuso all’inizio del secolo scorso perché meno redditizie e più impegnative da coltivare.

Abbiamo scelto di sostituire parte del burro con lo yogurt in modo da ottenere una frolla più leggera e delicata, e di limitare lo zucchero visto che i fichi sono frutti molto dolci.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Clicca qui!

ALBUMI AVANZATI: TRE RICETTE PER NON SPRECARLI

  1. Angel cake, la ricetta di un dolce di origine americana che recupera gli albumi avanzati
  2. La ricetta di un nostro lettore per trasformare gli albumi avanzati in una gustosa frittata
  3. Albumi avanzati? Riutilizzateli per preparare i maltagliati integrali con la salsiccia
Ricetta
recipe image
Nome Ricetta
Crostata ai fichi
Autore
Pubblicato il
Tempo preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
Share

Nessun commento presente

Che ne pensi?

<