Pouf fai-da-te: 10 idee

Li potete ottenere con gli pneumatici, con i pon pon di lana, con le bottiglie di plastica e molto altro.

Pouf fai-da-te: 10 idee

Come realizzare un pouf fai-da-te? Le idee in merito sono diverse e ci permettono di mettere in moto l’utile pratica del riciclo creativo. Per contribuire al benessere dell’ambiente da un lato, e per evitare inutili sprechi dall’altro. Senza considerare la soddisfazione derivante dal creare con le proprie mani un complemento d’arredo unico e che non passa mai di moda.

POUF FAI-DA-TE

Come fare un pouf di stoffa? E come ottenerne uno con le bottiglie? Questi e tanti altri sono i materiali che è possibile riciclare per dare vita ad un accessorio che non abbia nulla da invidiare a quelli prodotti dai più famosi designer. Ecco 10 idee dalle quali lasciarvi ispirare per la creazione di un impeccabile pouf fai-da-te.

LEGGI: Comodini fai-da-te: 10 idee con il riciclo

Pouf fai-da-te

Photo Credit | Facebook Mariposa “hobbylandia”

STOFFA

Iniziamo dal classico pouf fai-da-te in stoffa. Per ottenerlo:

  • Tagliate due dischi di tessuto delle stesse dimensioni per la parte superiore e inferiore del pouf.
  • Tagliate un rettangolo di tessuto abbastanza lungo da avvolgere il pouf, con una larghezza uguale all’altezza desiderata del pouf.
  • Cucite la cerniera su un lato del rettangolo di tessuto e cucite quest’ultimo ai dischi di tessuto superiore e inferiore facendo combaciare bene i lati.
  • Riempite il pouf con l’interno prescelto e chiudete la cerniera.

Pouf fai-da-te

Photo Credit | Facebook Giovanni Nappi

PNEUMATICI

Anche gli pneumatici si prestano, per la loro forma, a diventare la base di un bel pouf fatto in casa. Una volta perfettamente pulito ed igienizzato potrete pitturarlo di un colore a piacere con una pittura resistente. Quindi coprirlo con un cuscino in tinta.

 

pouf bottiglie di plastica

Photo Credit | Facebook Riciclo-Creativo

BOTTIGLIE DI PLASTICA

Il pouf fai-da-te con bottiglie di plastica rappresenta una delle idee di riciclo creativo più soddisfacenti. Vi basterà legarne insieme un buon quantitativo e tenerle ferme con dello scotch. Quindi rivestire quanto ottenuto a piacere con vecchi scampoli di stoffa, tappeti che non usate più o altro.

Pouf fai-da-te: 10 idee

Photo Credit | Facebook Lup ARTE

UNCINETTO

Il pouf fai-da-te all’uncinetto rimane uno dei più gettonati. Per ottenerlo scegliete un filato resistente e lavabile e, una volta pronto ed imbottito, decidete di aggiungere o meno dettagli vari quali frange o bottoni per renderlo ancora più unico. E originale.

Pouf fai-da-te: 10 idee

Photo Credit | Facebook Pillole Di Architettura

LEGNO

Un ceppo di legno ben levigato si presta a diventare un ottimo pouf. Per renderlo più comodo per la seduta, applicate sopra un cuscino da realizzare con quanto avete in casa. Scegliendo un tessuto come il velluto o la simil pelle, se vi piacciono.

Pouf fai-da-te

Photo Credit | Facebook AmoVerona

CASSETTA FRUTTA

Ed ecco come, da una comune cassetta di legno della frutta, può venire fuori un pratico pouf contenitore. Sfruttate lo spazio al suo interno per stipare coperte, cuscini, giornali o quanto volete tenere in ordine.

LEGGI ANCHE: Cassette della frutta: 10 idee per riciclarle

Pouf fai-da-te

Photo Credit | Facebook Tiziana Scarcella

CARTONE

E se vi dicessimo che è possibile ottenere un pouf a partire da una scatola di cartone? Ebbene sì, basterà rivestirla con della stoffa o della carta adesiva, magari una pellicola che riproduca le venature del legno. Non sarà super resistente, ma potrà essere usato, come sopra, come un utile contenitore.

POUF SGABELLO

Photo Credit | Facebook Patti Ceramica

SGABELLO

Ce n’è uno in ogni casa: ricoprendo uno sgabello con un cuscino o con altra copertura otterrete un pouf fai-da-te in meno di 5 minuti. Il suo bello è che è facilmente trasportabile: potrete trasferirlo da una stanza all’altra all’occorrenza.

Pouf fai-da-te

Photo Credit | Facebook Johandmadedesign

TAMBURO

Se avete in casa un vecchio tamburo, potreste valutare l’idea di trasformarlo in un pouf. Vi basterà anche in questo caso rivestirlo a piacere, quindi porlo nel luogo prescelto prestando attenzione a non poggiarci sopra oggetti troppo pesanti.

POUF PON PON LANA

Photo Credit | Facebook Marilena Parrinello

PON PON DI LANA

Ultima idea per ottenere un pouf morbido fai-da-te consiste nel ricorrere alla lana. Potreste lavorarla o dare vita ad una serie di pon pon colorati da assemblare tra di loro ottenendo un risultato allegro come pochi, e adatto alla cameretta dei bambini.

ALTRE IMPERDIBILI IDEE DI RICICLO CREATIVO:

 

KuBet
KUBet - Trò chơi đánh bài đỉnh cao trên hệ điều hành Android
Torna in alto