Multe fino a 500 euro per mascherine e guanti abbandonati - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Coronavirus, Roma: multe fino 500 euro per chi abbandona guanti e mascherine

L’ordinanza è stata firmata dalla sindaca Virginia Raggi per fermare la proliferazione di questi dispositivi sanitari monouso lungo le strade o nei parchi della Capitale. Misure simili sono state adottate anche in altre città italiane

Il comune di Roma dichiara lotta all’inciviltà. Chi sarà sorpreso ad abbandonare guanti o mascherine in strada verrà sanzionato con multe fino a 500 euro. L’ordinanza è stata firmata dalla sindaca Virginia Raggi e punta porre un freno al proliferare di dispositivi monouso gettati lungo le strade della Capitale dopo il loro uso. 

MULTE MASCHERINE GUANTI ABBANDONATI

“In questi mesi di emergenza sanitaria legata al coronavirus – ha dichiarato il primo cittadino – i nostri operatori ecologici hanno segnalato più volte di dover raccogliere guanti e mascherine usati, buttati per terra da persone incivili. Un comportamento vergognoso che, grazie a questo provvedimento, sarà duramente sanzionato”. Il gesto, oltre a rappresentare un atto di inciviltà, mette in pericolo sia gli operatori che i passanti. Guanti e mascherine, infatti, dopo l’utilizzo potrebbero essere portatori del virus e quindi mettere a rischio la salute di chi le raccoglie. Misure simili sono state adottate non solo a Roma ma in molte altre città italiane.

LEGGI ANCHE: Coronavirus, guanti e mascherine vanno sempre tra i rifiuti dell’indifferenziata

MULTE MASCHERINE ROMA

Questi rifiuti, così come previsto dalle norme, devono essere conferiti nei contenitori della raccolta indifferenziata. Una norma che vale sia per i secchi che abbiamo in casa sia per i cassonetti urbani. Come spieghiamo bene in questo articolo, è necessario prendere due piccole precauzioni. La prima: guanti e mascherine non vanno gettati nell’indifferenziata direttamente, ma devono essere prima avvolti in due sacchetti di plastica, chiusi poi con un piccolo laccio. È importante, infatti, non farli entrare in contato diretto con altri rifiuti indifferenziati. Seconda raccomandazione: non trascurate l’igiene personale al momento dello smaltimento. L’ideale sarebbe gettare guanti e mascherine con le mani coperte dai guanti, in ogni caso al termine dell’operazione lavatevi bene le mani.

IL NOSTRO SPECIALE SUL CORONAVIRUS:

Shares