Come eliminare in maniera efficace le macchie di frutta e gelato
Questo sito contribuisce all'audience di

Come eliminare macchie di frutta e gelato

Sale fino, limone e bicarbonato sono i rimedi naturali più efficaci. Ma molto dipende dal tipo di tessuto

Le macchie di frutta, e anche quelle di gelato, sono frequenti, specie in primavera e in estate, e anche vistose. Eppure, possiamo eliminarle facilmente con alcuni efficaci rimedi naturali, senza necessariamente ricorrere alla chimica, che in alcuni casi può servire sotto forma di ammoniaca.

COME ELIMINARE MACCHIE DI FRUTTA

Il generale il rimedio che funziona meglio è quello del sale fino con il limone. Bastano due cucchiai di sale e un limone spremuto: mettete tutto in una bacinella con acqua tiepida, mescolate bene, e poi immergete il capo da smacchiare strofinando la parte colpita dalla frutta e lasciando in azione il vostro rimedio naturale per dieci-quindici minuti. Poi sciacquate e asciugate. Un’alternativa prevede l’uso di un bicchiere di latte in mezzo litro d’acqua: tutto in una bacinella, con il capo da pulire, per una notte. L’indomani la macchia dovrebbe essere scomparsa.

LEGGI ANCHE: Come togliere le macchie dai tessuti con i rimedi naturali

come togliere macchie di frutta

COME SI PULISCONO LE MACCHIE DI FRUTTA?

Le macchie di frutta si possono anche pulire con il più semplice e naturale dei rimedi: il ghiaccio. Ma in ogni caso è bene valutare il rimedio su misura per ciascun un tipo di tessuto colpito dalla macchia. E in particolare:

  • Sul cotone

Passate un cubetto di ghiaccio: dovrebbe bastare. Se il capo macchiato è bianco, strofinare con acqua ossigenata diluita con acqua e qualche goccia di ammoniaca.

  •  Sui delicati

Applicate una soluzione di glicerina con un cucchiaio di aceto. I capi più delicati devono essere portati invece in tintoria.

  •  Su moquette e tappeti

Asciugate la macchia con una pezzuola asciutta, strofinare il tessuto con un prodotto per prelavaggio, lasciare agire per qualche minuto, quindi pulire con alcol.

COME TOGLIERE MACCHIE DI FRUTTA VECCHIE

Per le macchie di frutta vecchie, sono molto efficaci il latte bollente e il sapone di Marsiglia. Nel primo caso dovete seguire lo stesso procedimento indicato prima: il capo macchiato deve restare a contatto del latte per tutta la notte. Nel secondo caso, invece, si tratta di un normale lavaggio, da fare preferibilmente a mano e non in lavatrice. Funziona meglio e potete strofinare in modo più energico la parte macchiata. Se questa soluzione non basta, aggiungete al vostro composto anche un cucchiaio di bicarbonato.

COME ELIMINARE MACCHIE FRUTTA CON IL LIME

Il succo di lime è molto adatto ed efficace contro le macchie di frutta e di gelato. Inoltre non ha alcuna controindi9cazione, in quanto non rovina i tessuti.

Materiale occorrente

  • il succo di 2 lime

Procedimento

  1. Scaldate il l succo di due lime e strofinatelo energicamente sulle macchie.
  2. Poi risciacquate e tutto tornerà pulito.

COME ELIMINARE LE MACCHIE DI GELATO

Le macchie di gelato sono più complesse rispetto a quelle della frutta fresca. E i tradizionali rimedi più naturali (acqua, sale, ghiaccio e bicarbonato) potrebbero non bastare. In questo caso ci sono alcune soluzioni da applicare sulla base del tipo di tessuto colpito dalle macchie.

  • Sul cotone

Se la macchia è fresca è sufficiente usare acqua fredda e detersivo; le macchie vecchie vanno ammorbidite con acqua e borace.

  •  Sui delicati

Usare un apposito smacchiatore, rimuovere ogni traccia di colore tamponando con una soluzione composta da una parte d’acqua ossigenata in sei parti d’acqua.

  •  Su moquette e tappeti

Strofinare con un panno umido; se la macchia non sparisce, pulire con shampoo per tappeti.

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Clicca qui!

DETERSIVI FATTI IN CASA CON PRODOTTI NATURALI:

Share

<