Questo sito contribuisce all'audience di

L’auto che salva i ciclisti: un radar e una videocamera per evitare scontri

Condivisioni

Un’auto dotata di uno speciale sistema capace non solo di riconoscere i ciclisti ma anche di evitare un eventuale scontro. L’ultima frontiera della tecnologia in supporto di ciclisti e semplici appassionati delle due ruote è un radar dotato di frenata automatica, è stato brevettato dalla Volvo e verrà installato sulle vetture di serie a partire dal prossimo maggio.

Come possiamo vedere nel video del Corriere della Sera, lo speciale radar salva-ciclisti è immediatamente in grado di riconoscere se il ciclista che sta percorrendo la strada davanti all’automobile sterza bruscamente andando a finire nella stessa traiettoria della vettura. In quel caso il sistema attiva immediatamente il dispositivo di frenata automatica in modo da evitare o almeno limitare l’impatto.

LEGGI ANCHE: Il laser che salverà i ciclisti: l’invenzione di Emily Brooke

Oltre al radar, il sistema si compone anche di una videocamera e una centralina di controllo.

Al momento, il sistema non è ancora in grado di distinguere un ciclista da un pedone: per far questo sarebbe necessario dotare l’auto di un software di elaborazione delle immagini più rapido e con un obiettivo ad altissima risoluzione. Chissà però che questo non possa essere il prossimo passo.

LEGGI ANCHE: