Riciclo sacchetti di patatine - Non sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Come riciclare i sacchetti delle patatine

Un involucro per conservare cibi in frigorifero. Ma anche una borsa, un portachiavi, un sacchetto porta cucito. Tanti modi per non sprecare un rifiuto molto pericoloso

Borse, portachiavi, porta cucito, buste per la spesa: da un semplice sacchetto di patatine, sommato a tanti altri, si possono ricavare oggetti originali, grazie al riciclo creativo. Ed evitare un rifiuto molto pericoloso (basta guardare ritroviamo di solito le buste per le patatine, tra strade e giardini o spiagge).

COME RICICLARE SACCHETTI DI PATATINE

È un rifiuto leggero, ma potenzialmente molto pericoloso e sprecone, trattandosi di un tipo di plastica che utilizziamo a dosi massicce: parliamo delle buste che contengono le patatine fritte. O anche altri alimenti simili. Un modo per ridurre i rischi di questo rifiuto, e anche per divertirvi con qualche idea fai-da-te è un semplicissimo riuso e riutilizzo delle buste. Con risultati a volte sorprendenti, che di sicuro non potevate immaginarvi quando avete deciso di provarci.

LEGGI ANCHE: Riciclo creativo delle lattine di alluminio, idee originali per decorare casa in modo low cost

DOVE SI BUTTA UN SACCHETTO DI PATATINE?

I sacchetti delle patatine vanno sciacquati per bene prima di finire nel contenitore della raccolta della plastica, qualora non si voglia riutilizzarli per dare loro una nuova vita.

COSA FARE DEI SACCHETTI DI PATATINE?

Vediamo ora le varie soluzioni di riciclo creativo:

  • INVOLUCRO PER ALIMENTI

Il sacchetto, ben pulito ovviamente, si trasforma, ad esempio, in un ottimo involucro per la conservazione dei cibi in frigorifero, dato che la parte interna della busta è interamente in alluminio.

la-seconda-vita-di-un-sacchetto-di-patatine (5)

  • BORSA FAI DA TE

Con una trentina di sacchetti di patatine, accuratamente puliti con acqua e sapone, per lavare via l’unto della frittura, si realizza una fantastica borsa. Bisogna essere abbastanza abili con i lavori manuali e munirsi degli accessori adatti, come forbici, taglierino, ago e filo. Si passa dunque all’apertura completa delle buste, tagliandone il fondo e poi si creano tante striscioline di 5×11 cm per poi piegarle facendo combaciare i lati più lunghi. Poi le si riapre e si piegano i lati lunghi in maniera che si incontrino dove c’è la piega creata in precedenza. Dopodiché si piegano a metà sugli altri lati fino a quando la carta misuri mezzo centimetri per 5,5. Lo step va ripetuto utilizzando solo questi lati per poi creare, alla fine, una V. Il lavoro va ripetuto su tutte le strisce e poi, prese due V, vanno messe l’una nell’altra per ottenere delle catene. Le catene (tante quante si voglia fare grande la borsa) vanno unite a cerchio e poi attaccate tra loro con ago e filo, utilizzato anche per chiudere il fondo, da unire ai lati della borsa. Dopo aver cucito una cerniera che chiuda la borsa, si crea una spallina con un’ulteriore catena e il gioco è fatto.

  • Con le buste vuote si realizzano degli utili sacchetti porta cucito, per tenere sotto mano tutto l’occorrente per i piccoli lavori di sartoria.

la-seconda-vita-di-un-sacchetto-di-patatine (1)

  • OPERA D’ARTE FAI DA TE

Piegando a triangolo tantissime buste di patatine (e non solo) si realizza un pezzo d’arte davvero niente male, dal design contemporaneo, bellissimo se appeso al muro di una camera dei ragazzi o in un salotto dall’arredamento moderno.

la-seconda-vita-di-un-sacchetto-di-patatine (3)

  • BORSA DELLA SPESA

Con i pacchetti vuoti delle patatine, si riveste la parte anteriore una bella borsa per la spesa, realizzata interamente con l’uncinetto e rivestita internamente tutta in cotone.

la-seconda-vita-di-un-sacchetto-di-patatine (6)

  • COPERTINE PER QUADERNI

Con le buste delle patatine si rivestono quaderni, porta monete e libro che diventano, così, impermeabili, basta tagliarli della lunghezza di ciò che vogliamo ricoprire e attaccare tutto con un po’ di colla.

  • FESTONI

Bella l’idea dei festoni, realizzati ripiegando a triangolo le buste vuote e fissandole ad un filo che verrà appeso ovunque si voglia.

la-seconda-vita-di-un-sacchetto-di-patatine (4)

  • PORTACHIAVI

E poi portachiavi estrosi, bizzarri orecchini, cesti porta biancheria e qualunque cosa stimoli la fantasia.

la-seconda-vita-di-un-sacchetto-di-patatine (2)

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato. Clicca qui!

ALTRE IDEE DI RICICLO CREATIVO:

 

Share

Nessun commento presente

Che ne pensi?

<