Questo sito contribuisce all'audience di

Eolico. Studio: nel 2011 mercato mondiale riprenderà a correre

di Posted on
Condivisioni

Nel 2010 sono stati installate nel mondo turbine eoliche per una potenza di 34.000 MW, con una crescita del 3,5% sull’anno precedente. Quasi la metà delle nuove installazioni sono avvenute in Cina e in India, mentre i mercati europei e degli USA hanno conosciuto un sensibile rallentamento, attribuito agli ancora persistenti effetti della recessione mondiale. Nel 2011, però, il mercato globale dell’eolico riprenderà la sua corsa e si assisterà ad un riposizionamento strategico delle aziende che operano nel settore. Secondo un rapporto realizzato da Make Consulting, il tasso di crescita di questo mercato si porterà al 18% alla fine del 2011 e manterrà un valore medio di crescita dell’11% negli anni successivi fino al 2016. In questo quadro guadagneranno posizioni importanti le installazioni in mare e si assisterà ad un consolidamento delle posizioni espresse da alcuni mercati emergenti. In particolare, i mercati asiatici rappresenteranno oltre la metà della crescita attesa per il 2011 e Cina e India continueranno ad essere le principali protagoniste, ma aumenti significativi della capacità eolica installata si avranno anche nelle Americhe, in particolare nel Canada, in Brasile e nel Messico. Per quanto riguarda l’Europa, continuerà il rallentamento dei mercati già maturi, ma questo andamento sarà compensato dai livelli di attività che si registreranno nei mercati emergenti dell’Europa orientale e meridionale, mentre le installazioni offshore si manterranno sugli alti livelli di crescita del 2010.