Questo sito contribuisce all'audience di

Entro un secolo coralli degli oceani a rischio

di Posted on
Condivisioni

Meno di un secolo di vita per  le barriere coralline negli oceani. I mari hanno un’acidità maggiore dovuta all’assorbimento dell’anidride carbonica dall’atmosfera ed una temperatura più alta. Sono questi i fenomeni che minacciano la resilenza e la biodiversità dei coralli. Sono le conclusioni a cui è giunto uno studio pubblicato su Nature Climate Change, realizzato dall’università di Miami, dall’Istituto di Scienze Marine australiano e dal Max Planck Institute in Germania.

Per misurare l’impatto dell’aumento di CO2 antropica sugli ecosistemi, i ricercatori hanno osservato tre infiltrazioni naturali di anidride carbonica vulcanica in Papua Nuova Guinea e hanno concluso che nel giro di un secolo, l’aumento di temperatura e della CO2 modificherà la resilenza dei coralli ovvero la capacità di rispondere a condizioni di stress esterno assorbendo l’impatto e autorganizzandosi per ripristinare le condizioni di equilibrio.

Quanto all’acidità degli oceani, la stima dei ricercatori è che aumenterà entro il 2100, passando da 8,1 a 7,8 (Ph). Se si arrivasse a 7,7, secondo gli scienziati si interromperebbe la crescita delle barriere coralline.