Come riciclare berretti e cappelli di lana | Non Sprecare
Questo sito contribuisce all'audience di

Come riciclare berretti e cappelli di lana: 10 idee

Si possono trasformare in simpatici pupazzi. In spille decorative. O in utili ferma porta.

Come riciclare berretti e cappelli di lana quando si sono talmente rovinati da non poter più essere usati? O, più semplicemente, quando non ci piacciono più e non sappiamo cosa farne? Il riciclo creativo di berretti e cappelli di lana offre una serie di fantastiche soluzioni, tutte ottime per dare una nuova destinazione a tali capi di abbigliamento prettamente invernali originariamente pensati per proteggere le nostre teste dal freddo. Permettendoci di evitare sprechi.

COME RICICLARE BERRETTI E CAPPELLI DI LANA 

Ed è così che, con un pizzico di ingegno e manualità, anziché gettarli nella pattumiera possiamo trasformarli in oggetti che possono tornare utili in casa o che possono risultare di svago per i più piccoli. Dai pupazzi ai fermaporta, dalle spille ai fiocchi nascita, ecco come riciclare cappelli e berretti di lana in fantastiche e sorprendenti creazioni.

LEGGI: Cappelli all’uncinetto: come farli in casa (video)

PUPAZZI CON CAPPELLI DI LANA

Photo Credit | Facebook By Marcelo

PUPAZZI CON CAPPELLI DI LANA

Il primo spunto per il riciclo creativo di cappelli e berretti di lana è rappresentato da questo simpatico pupazzo. Per ottenerlo basta semplicemente imbottire un vecchio berretto e completarlo con varie applicazioni che fungeranno da capelli (da ottenere con i residui di un gomitolo); un copricapo (realizzato con scampoli di stoffa) e gli occhietti (che potete ottenere con ritagli di tessuto bianco e nero).

FASCIA CAPELLI CON BERRETTO DI LANA

Photo Credit | Facebook Ottagono Retrò

FASCIA CAPELLI CON BERRETTO DI LANA

Se il cappello che possedete vi ha stufato ma vorreste ancora sfruttarlo per il suo scopo originario, potete sempre trasformarlo in una calda fascia per capelli come questa. Basta tagliare la calotta superiore e, con qualche minima cucitura, potrete dare vita ad un accessorio fashion ma utile.

VASETTO DECORATO CON CAPPELLI DI LANA

Photo Credit | Facebook Semplici Lavori Artigianali

VASETTO DECORATO CON CAPPELLI DI LANA

Con i berretti di lana, specie quelli multicolore, potete rivestire dei barattoli di vetro che, da anonimi, diventeranno decorativi. Mettete dentro tutto quello che avete bisogno di conservare ed avere a portata di mano, e li avrete resi un complemento d’arredo super pratico.

PUPAZZO DI NEVE CON CAPPELLI DI LANA

Photo Credit | Facebook Feroleto le mercerie

PUPAZZO DI NEVE CON CAPPELLI DI LANA

Grazie al loro materiale ed alla loro forma si possono imbottire e trasformare in teneri pupazzi di neve natalizi da appendere all’albero o da posizionare in casa. Riempiteli con scarti di tessuto, create la testa legando un nastro in corrispondenza e poi un altro più giù, proprio alla base. Completate con le rifiniture e le applicazioni del caso, ovvero bottoni, sciarpina e cappello. Diventeranno il tocco che mancava al vostro albero.

FERMA PORTA CON BERRETTO DI LANA

Photo Credit | Facebook Nido Natura

FERMA PORTA CON BERRETTO DI LANA

Con i berretti di lana rasata potete creare dei simpatici fermaporta per la cameretta dei bambini o qualsiasi altra stanza di casa. I soggetti potete sceglierli in base ai vostri gusti ed all’ambiente nel quale volete posizionarli. Mai come in questo caso potete spaziare con la fantasia.

LEGGI ANCHE: Vecchi maglioni: riciclo e riuso

SPILLE CON CAPPELLI DI LANA

Photo Credit | Facebook l Fai Da Te Di Elena

SPILLE CON CAPPELLI DI LANA

Delle spille a forma di berretto a partire da cappelli di lana? Ebbene sì: in questo caso potete impreziosirle con delle perline, degli strass, delle borchie. Diventeranno delle ottime idee regalo per amici e parenti. Basterà confezionarle in appositi sacchettini, anche riciclati, per fare felici i vostri cari.

GUANTI CON BERRETTI DI LANA

Photo Credit | Facebook Riciclo-Creativo

GUANTI CON BERRETTI DI LANA

Nel caso in cui abbiate due berretti uguali da riciclare vi consigliamo di trasformarli in un bel paio di guanti. Basta cercare sul web un cartamodello, stamparlo, cucirlo e… indossarlo. Saranno perfetti per scaldare le vostre mani dalle fredde temperature invernali.

PARALUME CON BERRETTO LANA

Photo Credit | Facebook Idee Arredamento

PARALUME CON CAPPELLI DI LANA

Il riciclo creativo di cappelli e berretti di lana passa anche dall’arredamento. Avreste mai pensato di poterli usare per coprire un paralume? Quelli di medie dimensioni possono essere rivestiti con un berretto di lana o più di uno, anche di diverso colore, cuciti tra di loro.

PORTA TOVAGLIOLI CON BERRETTI DI LANA

Photo Credit | Facebook Idee Arredamento

PORTA TOVAGLIOLI CON BERRETTI DI LANA

I rotoli di cartone della carta assorbente si possono tagliare ad un’altezza di circa 5 cm e rivestire completamente con i cappelli di lana ritagliati anch’essi, ma a strisce larghe e lunghe. Basterà incollarle con della colla a caldo all’interno, in modo che la congiunzione non si veda.

 

FIOCCO NASCITA CON CAPPELLI DI LANA

Photo Credit | Facebook Passione per il fai da te

FIOCCO NASCITA CON CAPPELLI DI LANA

Come riciclare cappelli e berretti di lana in modo creativo? Un bel fiocco di nascita può fare al caso vostro. E’ un’ottima base da imbottire e decorare con tutta una serie di applicazioni, tra le quali, naturalmente, le lettere che compongono il nome del bimbo o della bimba appena venuta al mondo.

ALTRE IDEE PER NON SPRECARE GLI INDUMENTI CHE NON USIAMO PIÚ:

  1. Vestiti che non usiamo, come farli diventare borse, porta oggetti, cinturini per orologi (foto)
  2. Vecchie camicie, non sprecatele e usatele per fare gonne, grembiuli e tanto altro
  3. Fascia per capelli fai da te: basta una vecchia cravatta o un jeans che non usate più (foto)
Share

<